Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 20:25

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,

a cura di Luca Valletta

Montella fa decollare l'areoplanino
(Premi per la FOTO Ingrandita)

L'aeroplanino vola a Ginevra

Montella si opererà in mattinata alla spalla destra per tornare a stupire.

Id Article:9812 date 1 Dicembre 2005

Roma,

L'altalenante inizio di campionato della squadra giallorossa è stato contraddistinto dalla scarsa efficacia offensiva dei ragazzi di Spalletti. I motivi di questo calo vanno ricercati tra diversi fattori. Tra questi risulta evidente la diminuzione delle marcature da parte di Vincenzo Montella rispetto alla passata stagione. L'aeroplanino ha risentito, finora, di problemi fisici che non gli hanno permesso di allenarsi con continuità e di giocare con la fluidità con la quale aveva abituato la platea. Poco tempo fa si era arrivati a parlare di fibromialgia reumatica, ma i medici che lo stanno seguendo hanno deciso di intraprendere un'altra strada che, si spera possa risolvere il problema. Il centravanti giallorosso è, così, volato nella mattinata di ieri in direzione Ginevra dove verrà stamattina sottoposto ad un intervento in artroscopia alla spalla destra. L'operazione, effettuata in day-hospital, verterà a decomprimere il nervo sottoscapolare della spalla destra che verrà,in poche parole, inciso ed asportato perchè causa, appunto di tutti i guai fisici che stanno affliggendo l'aeroplanino. Montella, come ha confermato ieri lo stesso Spalletti, dovrebbe tornare ad allenarsi fra un paio di giorni. Improbabile, quindi, che l'attaccante possa far parte della squadra che domenica sera affronterà il Lecce, mentre il suo rientro in campo sembra più fattibile nella gara di domenica prossima contro il Palermo all'Olimpico. Per Spalletti si profila, quindi, un'ulteriore emergenza in fase offensiva anche se questa sarà, comunque, in parte colmata dal rientro in squadra di Cassano che stasera, contro la Stella Rossa, sarà vicecapitano ad appena una settimana dal rientro dopo due mesi di esclusione. I giallorossi hanno, però, assoluto bisogno di un attaccante veloce ed efficace come Montella. Auguri Aeroplanino.



Luca Valletta