Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 09:27

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Dichiarazioni Post partita , SkSoggetto Dichiarante:L.Spalletti ,
,
a cura di Francesco Conti
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 286 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 3 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Luciano Spalletti, nuovo allenatore della Roma, in una emblematica espressione facciale..  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Spalletti: "la squadra ha lottato fino alla fine"

Livorno-Roma 0-0 2005-2006 Serie A
Il tecnico si appella alla sfortuna per la mancanza di gol

Id Article:8863 date 19 Settembre 2005 Dichirazione di: Luciano Spalletti

Roma,

Il tecnico giallorosso a fine gara commenta così il pareggio a reti bianche sul campo del Livorno: "Sono soddisfatto di quello che ho visto. La mia squadra ha cercato di fare la partita, ha cercato di intensificare, ma non è riuscita a finalizzare. L'ho vista vogliosa e compatta e fino alla fine l'ho vista lottare per cercare di sbloccare il risultato . Siamo partiti cercando di vincere, facendo però attenzione a non creare squilibri, stando in campo con ordine".

 

Mister Spalletti si sofferma poi su alcuni singoli: "Mancini e Taddei hanno fatto una grande partita, dando quell'equilibrio che ci ha consentito di spingere in avanti. Totti durante il 1' tempo è stato marcato strettissimo a uomo, nel 2' tempo invece è stato bravo a smarcarsi e a non farsi mai trovare sulla linea dei difensori,mettendo così in evidenza le sua qualità. Abbiamo avuto delle occasioni che purtroppo non abbiamo concretizzato, ma nel complesso sono soddisfatto del comportamento della squadra".

 

A chi gli ricorda come la Roma sia andata a secco di gol per la seconda volta consecutiva, Spalletti replica chiamando in causa la cattiva sorte: "Solo la sfortuna ci ha impedito di concretizzare alcune situazioni - afferma il tecnico toscano - Importante e' la compattezza della squadra, e in questo senso ho visto delle buone cose".

A tal proposito si dice soddisfatto della prova dei suoi attaccanti: "sia Nonda sia Montella si sono mossi bene e hanno creato alcune situazioni interessanti".

Francesco Conti