Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 23 Gennaio 2019, ore 00:10

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Sport , SkSoggetto:Fed. Italiana Volley , Tipo Articolo:Altri Sport ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Esultanza dopo la vittoria contro la croazia
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Volley: Europei, l'Italia supera anche la Croazia.

Domani la sfida con la Russia per stabilire la vincitrice del girone e gli accoppiamenti delle semifinali.

Id Article:8670 date 8 Settembre 2005

Roma,

Dopo Portogallo, Ucraina e Polonia l'Italia del volley ha supera con per 3 set a 1 la Croazia nella quarta gara degli Europei di pallavolo in corso a Roma, città che insieme a Belgrado sta ospitando la 24¬ edizione del torneo. Questi i parziali a favore degli azzurri: 20-25 26-24 25-17 25-19, in poco più di un ora e tre quarti di gioco.

Forse deconcentrati dai risultati del pomeriggio, dove l'Italia risultava qualificata alla semifinale anche in caso di sconfitta, gli azzurri venivano messi sotto nel primo set e riuscivano a vincere il secondo solo ai vantaggi e con molta sofferenza. Un volta in parità gli uomini di Montali sono riusciti a giocare in scioltezza, tornando agli standard con cui avevano abituato il pubblico del Palalottomatica negli incontri precedenti, riuscendo a vincere contro l'unica squadra che fino ad ora è riuscita a portare la Russia (che condivide con noi il primato in classifica con 8 punti) al quinto set.

Da segnalare che oggi gli azzurri hanno fatto spesso ricorso ai cambi facendo entrare in campo diversi elementi della panchina (con oggi tutti e 12 giocatori convocati hanno giocato almeno uno scampolo di partita).

Con gli azzurri a punteggio pieno,con un solo set concesso agli avversari in quattro gare e il biglietto per la semifinale già in tasca si attende solo la sfida di domani con la Russia per stabilire la vincitrice del girone (in caso di successo, affronteremo la sorprendente Spagna in semifinale, viceversa la  temibile Serbia). Ormai si comincia a fare sul serio ma i giocatori questo la sanno bene non a caso Alberto Cisolla, schiacciatore della Sisley, ha dichiarato "Quelle che ci aspettano sono tutte squadre molto forti e dovremo scendere in campo con la stessa determinazione mostrata in questi giorni per poter puntare in alto".


For more info: Premi per andare alla fonte della notizia

Antonio Dir. Delle Site