Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Giovedi 19 Settembre 2019, ore 09:14

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 633 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Presentate le nuove maglie della Roma 2005-2006
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Le nuove maglie della Roma 2005-2006

Presentate ieri all'olimpico le nuove maglie per la stagione 2005-2006

Id Article:8583 date 25 Agosto 2005

Roma,

Ieri oltre alla squadra per la stagione 2005-2006 l'A.S.Roma ha presentato le nuove maglie prodotte dalla Diadora. La conferenza stampa per la presentazione del nuovo pallone, Janus, metà giallo e metà rosso, era avvenuta durante il ritiro pre-campionato, ieri invece si è svolta nella palestra dello Stadio Olimpico, poco prima della partita, la presentazione delle casacche che vestiranno i giocatori a partire da domenica prossima. La conferenza è stata presentata da Giorgio Martino mentre Madrina d'eccezione è Manuela Arcuri che ha dichiarato: "Sono veramente orgogliosa e onorata, il mio cuore è giallorosso da sempre. L'amore per questa squadra è nato quando avevo 15 anni, stavo insieme ad un ragazzo laziale ma quando sono entrata allo stadio ho deciso di tifare subito per i giallorossi perchè mi sono innamorata subito dei colori caldi, solari, allegri". Ma la Madrina ufficiale non era Sabrina Ferilli, reduce da una travagliata estate in quanto i suoi problemi familiari sono finiti sulle pagine di tutti i rotocalchi rosa e non solo?!  Lo stesso quesito se lo è posto la "Iena" Enrico Lucci presente tra i giornalisti che ha voluto vederci chiaro sulla vicenda: risultato la Arcuri ha dichiarato di essere solo la Madrina numero 2 e che la Sabrinona Nazionale non doveva temere. Durante la conferenza è intervenuto, tra gli altri, Enrico Mambelli, l'Amministratore Delegato della Diadora: "Questo per la Diadora è il terzo anno di rapporto di collaborazione molto proficuo sono orgoglioso e onorato di rappresentare questa squadra che rappresenta anche la città di Roma. La Diadora ha vestito grandissimi giocatori come Zico e Roberto Baggio non poteva non esserci Francesco Totti,nessuno meglio di lui poteva incarnare questo ruolo da testimonial e scopritore tecnico perchè porta la sua esperienza". In rappresentanza della A.S. Roma è intervenuto, il Direttore Sportivo, Daniele Pradè: "Il matrimonio con la Diadora è importante. Ci lega una grande passione per un lavoro fatto con grande energia e spero sia la base per i successi comuni". Dopo gli interventi, sono entrati in Sala, Mister Luciano Spalletti e il Capitano Francesco Totti, con la nuova divisa in maglia Rossa, seguito dai portieri Curci e Pipolo con 2 delle 3 maglie dei portieri, color oro e color argento metallizzato. Hanno fatto poi il loro ingresso  Nonda e Mancini con le maglie bianche e  Kuffour e Taddei con il terzo completo, quello arancione.

Ancora irrisolto il problema dello sponsor. Sembra che in questi giorni si siano nuovamente intensificati i rapporti con la Mazda e che a breve dovrebbe arrivare la firma del contratto. Ad ogni modo pare ormai certo che per la prima di campionato la compagine giallorosa giocherà senza scritte sulle maglie, per la gioia dei puristi e dei nostalgici dei tempi andati quando il nome dello sponsor sulla maglia era ancora qualcosa di inpensabile.



Antonio Dir. Delle Site