Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Domenica 16 Giugno 2019, ore 05:39

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Montella in conferenza stampa   
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Montella: "Basta domande su Cassano, fatele a lui direttamente".

"Ognuno di noi è responsabile di se stesso e delle proprie azioni", queste le dichiarazioni del Top Gun giallorosso.

Id Article:8501 date 28 Luglio 2005

Roma,

Oggi, dopo il consueto allenamento, si è presentato Vincenzo Montella. Immediata la domanda sul suo nuovo ruolo di vece capitano e su Antonio Cassano.

"Io vesto la maglia giallorossa da 7 anni e sento tutto il peso della responsabilità che questo significa. Da parte mia sono molto motivato, come all'inizio della scorsa stagione. Cassano lo conosciamo tutti, ha grandissime qualità e ha la capacità di fare la differenza in campo in qualsiasi momento. Con lui ho un buon rapporto, ma sinceramente sono un pò stanco di rispondere a domande su di lui; ognuno di noi è ressponsabile di se stesso e delle proprie azioni. Non e' il caso quindi che ogni volta che ci presentiamo in sala stampa ci facciate delle domande sul suo conto. Se ci riuscite fategliele direttamente a lui...".
Positivo il suo giudizio sul nuovo tecnico e sul lavoro fino ad ora svolto. "E' evidente che la situazione e' cambiata rispetto all'anno scorso. C'è grande rispetto dei ruoli, che sono chiari e ben definiti anche all'interno della società. Quest'anno ci hanno messo nelle condizioni di rendere al massimo e di prepararci nel migliore dei modi alla stagione. Quindi, non abbiamo piu' scuse. All'interno del gruppo c'e' grande entusiasmo, il clima e' molto tranquillo e, sulla carta, abbiamo tutte le qualità per tornare ai livelli che ci competono. Non abbiamo nulla da invidiare a nessuna squadra e,per quanto mi riguarda, quest'anno sara' fondamentale perche' voglio dimostrare quello che valgo in ottica mondiale. Penso infatti che prendere parte a un Mondiale sia l'obiettivo di ogni giocatore".

Sulla vicenda del blocco del mercato giallorosso in seguito alla sentenza negativa del Tas, Montella precisa come la cosa non abbia influito sul gruppo: "Questa situazione non deve distrarci. Noi giocatori dobbiamo solo pensare alle cose del campo e a giocare nel migliore dei modi. Per noi non cambia nulla. Certo tutti noi speriamo che la situazione si sblocchi, ma non e' questo il nostro compito".

Sul nuovo acquisto-concorrente Nonda, autore di una doppietta nell'amichevole con l'Hertha Berlino, Montella spende belle parole: "E' arrivato da noi con notevoli credenziali e sta lavorando con grande professionalita'. E' un
giocatore che sicuramente fara' comodo alla Roma nel corso della stagione. La concorrenza? Non mi spaventa. Dovrebbe sempre esserci in ogni ruolo perchè stimola i giocatori a rendere al meglio e non sentirsi sicuri del posto". Parlando poi del prossimo campionato: "Juve, Milan e Inter sulla carta hanno sempre qualcosa in piu' delle altre, l'Inter in particolare si e' rinforzata ulteriormente. Noi? Sono convinto che potremo far bene."



Antonio Dir. Delle Site