Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 21 Agosto 2019, ore 19:56

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:F.I.G.C. , Tipo Articolo:Le piu' belle pagine di sport ,

a cura di Andrea De Giorgio

Esordirà da questa stagione il primo arbitro donna tra i professionisti

si chiama Anna De Toni e sarà il primo fischietto in rosa sui campi professionistici maschili.

Id Article:8399 date 5 Luglio 2005

Roma,

"Si tratta della prima donna, un primo passo importante e speriamo che nel futuro possano arrivare a dirigere le partite anche a livello superiore".

Questo è quanto affermato oggi da Tullio Lanese, presidente dell'AIA.

Anna De Toni, della sezione di Schio (Vi) sarà la prima donna ad arbitrare le categorie professionistiche maschili.

Prima di questa decisione da parte dell'AIA, gli arbitri al femminile dovevano proseguire la loro carriera dalla CAN D (serie D) maschile spostandosi alla CAN C (serie C) femminile.

Il loro percorso era quindi inibito alle categorie professionistiche maschili. Questa scelta è un precedente inedito,in quanto l'altra donna approdata alla CAN (serie A e B), Cristina Cini l'ha fatto come assistente arbitrale.

Certamente è una grossa responsabilità per Anna. Ma è anche una grande soddisfazione. Chissà che in futuro non vedremo altre donne arbitro, magari anche in serie A.



Andrea De Giorgio