Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 19 Agosto 2019, ore 20:22

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Chiesa , SkSoggetto:Mondo Cattolico , Tipo Articolo:Servizio Post ,

a cura di Andrea Corea

Di spalle lo vediamo che si allontana sempre piu'...
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Vivere da Campione

Vivere da Campione 2004-2005 Altro
Kermesse allo stadio olimpico per ricordare la memoria del Pontefice scomparso. Numerosi gli artisti che hanno voluto essere presenti a questa manifestazione. L'affetto incredibile dei Papa boys.

Id Article:8266 date 6 Giugno 2005

Roma,

Una serata per ricordare Giovanni Paolo II. Ieri nella splendida cornice dello stadio Olimpico, si è svolta la manifestazione " Vivere da campione", kermesse in memoria dei 26 anni di pontificato di Papa Wojtyla. Molta emozione tra i presenti ed ancora forte il ricordo di Giovanni Paolo tra i fedeli. Ad ogni frase, ad ogni immagine che scorreva sul videowall dell'amato Pontefice, si alzava subito a gran voce il famoso coro: "Giovanni Paolo, Giovanni Paolo". Vivere da Campione, progetto ideato nel 2000 durante il Giubileo degli Sportivi e realizzato da Novaproduzioni per conto dall'Associazione Nazionale Cattolica Novauxilium, con il patrocinio di Comune di Roma, Regione Lazio, Provincia di Roma e CONI e la collaborazione della Libreria Editrice Vaticana, vuole rendere omaggio a Giovanni Paolo II e al suo personalissimo impegno nei riguardi dei ragazzi. Nei suoi 26 anni di pontificato, Karol Wojtyla ha infatti dedicato gran parte dei discorsi tenuti agli sportivi,incontrando atleti, dirigenti e tecnici e predicando valori quali perseveranza, solidarietà e lealtà. L'evento è stato presentato da Gianfranco De Laurentis e da Simona Cantoni, che passo a passo introducevano sul palco i vari artisti presenti. Si sono infatti alternati sul palco cantanti del calibro di Nomadi, Mariella Nava, Francesco Renga, Paolo Meneguzzi, Mietta, fino ad arrivare ai big della musica estera come Paul Young, Earth, Wind & fire, Diego Moreno e molti altri. Anche molti sportivi hanno voluto ricordare la memoria del Papa da poco scomparso. Manuela Di Centa, Antonio Rossi, Yuri Chechi hanno voluto sottolineare i valori sani che lo sport diffonde. Gli stessi valori decantati in vita da Giovanni Paolo II. Vivere da campione è senz'altro il modo più giusto per descrivere la missione compiuta in terra dal nostro Papa Giovanni Paolo.



Andrea Corea