Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 21 Agosto 2019, ore 19:55

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Juventus , Tipo Articolo:Lotta al doping ,

a cura di Ekstroem

il Palagiustizia "Bruno Caccia" di Torino
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Sentenza del Tribunale di Torino: leggiamola insieme

Un appuntamento, a puntate, per approfondire il contenuto di una sentenza molto lunga

Id Article:6524 date 28 Febbraio 2005

Torino,

Ci rendiamo conto dell'importanza della sentenza del Tribunale di Torino che ha condannato il medico sociale della Juventus Riccardo Agricola ed assolto l'Amministratore Delegato della societa' Antonio Giraudo.

Con questo, iniziamo a dire che siamo ben consci del fatto che si tratta pur sempre di una sentenza di primo grado, con la conseguenza che questo e' solo un primo stadio del processo, la cui parola finale spetta all'ultimo grado di giudizio, salvo il caso - che ci sentiamo di escludere per ovvie ragioni - di mancato appello da parte della parte soccombente.

Cio' che riteniamo, tuttavia, importante e' che questa sentenza contiene un accertamento di responsabilita' e colpevolezza strettamente collegato al fenomeno calcio.E',forse, la prima volta che un Tribunale indaga su temi cosi' delicati quali la tutela della salute degli atleti ed i limiti della medicina sportiva con riferimento al mondo del calcio ed approfondisce in modo cosi' capillare il tema del doping in relazione al calcio.

Il fatto che sia una decisione di primo grado ci impone di non emettere giudizi affrettati, ma non ci esime dal cercare di comprendere il senso di quanto accertato e deciso dal Tribunale di Torino.E sara' quello che cercheremo di fare, analizzando, a tappe, il contenuto della sentenza del giudice Casalbore e, nel contempo, fornendovi i necessari aggiornamenti sul proseguimento del processo nei successivi gradi di giudizio.Buona lettura.



Ekstroem