Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 23 Gennaio 2019, ore 00:07

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Da Trigoria ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Del Neri perplesso in conferenza stampa
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Del Neri in conferenza stampa prima di Roma-Livorno.

Prioritario per il posto Champions la conquista dei tre punti.

Id Article:6286 date 19 Febbraio 2005

Roma, Consueta conferenza stampa di Mister Del Neri alla vigilia della sfida con il Livorno. Il primo pensiero va alla sconfitta di domenica scorsa e al fatto che la Roma negli ultimi tre turni ha realizzato solo 2 punti. Mister qual è la situazione dopo la trasferta di Milano? "E" vero ripartiamo dalla sconfitta rimediata con l"Inter, dove comunque la Roma ha dimostrato la volontà di non darsi per vinta fino all"ultimo minuto. Noi continuiamo a lottare per non perdere terreno; il nostro obiettivo resta il posto in Champions, pertanto la corsa la Roma non la deve fare su una squadra specifica, ma cercare di sbagliare il meno possibile fino al raggiungimento dell"obiettivo, senza dimenticare ovviamente la Coppa Italia." Domani la sfida con il Livorno. Quali sono le sue impressioni? "Domani affrontiamo il Livorno, una squadra tenace che ha dimostrato il suo valore battendo la Sampdoria, ma la Roma scende in campo per vincere. Non dobbiamo fare del collettivo la nostra forza, le qualità dei singoli sono quelle che devono fare la differenza; abbiamo il dovere di tornare alla vittoria per tornare a risalire in maniera perentoria la classifica". Mister tra i venti giocatori convocati tre portieri tra cui anche Pipolo. Il problama portiere resta irrisolto? "Zotti è ancora infortunato; Curci si è ripreso da poco quindi con Pipolo direi che siamo a posto. Non ho nulla da dire a Pelizzoli , ma una cosa da dire ai tifosi: Ivan scenderà in campo giocando anche per il pubblico ed è importante che quest"ultimo sia vicino al giocatore. Pelizzoli in quest"ottica va tutelato e rispettato perchè è un prodotto della Roma,e penso che il pubblico sia maturo per capire certe cose." Quale è la condizione generale della squadra? "Xavier è a disposizione, se viene in panchina con noi vuol dire che è pronto. Totti e De Rossi non sono usciti sul campo ieri per riposo precauzionale, ma oggi si sono aggregati al gruppo, pertanto non dovrebbero esserci problemi. Per quanto riguarda Chivu, credo che sarà a disposizione nei tempi che ci eravamo prefissati. Pertanto sarà a disposizione per i primi di marzo quando inizierà il periodo più delicato. E" a posto anche psicologicamente, molto motivato e con gran voglia di rendersi utile, quindi lo aspettiamo. Rispetto alla gara con l"Inter domani potremo usufruire del rientro di Mancini, per il resto, la squadra sarà invariata, a parte gli squalificati". E la scelta di inserire nello staff societario anche una psicologa? "La scelta della psicologa, è opera della società . E"una nuova forma di intervento che potrà tornare proficua, per migliorare ulteriormente le qualità fin qui espresse." Un pensiero a Giuliana Sgrena, la giornalista rapita. "Domani le squadre scenderanno in campo indossando una maglia con una scritta a favore della sua liberazione: credo sia doveroso da parte del mondo del calcio lanciare un messaggio importante e forte nella speranza che possa contribuire a cambiare le cose".

Antonio Dir. Delle Site