Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 23 Gennaio 2019, ore 07:05

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Da Trigoria ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Il portoghese Abel Xavier, nuovo acquisto romanista, mostra la sua nuova maglia numero 3  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Abel Xavier in conferenza stampa.

Il portoghese si presenta convinto di poter contribuire attivamente alla causa romanista.

Id Article:6271 date 19 Febbraio 2005

Roma, Oggi per la prima volta dal suo arrivo alla Roma si è presentato in conferenza stampa Abel Xavier, il neo acquisto giallorosso. D'obbligo in apertura alcune precisazioni: ' Nei giorni passati ho letto alcune inesattezze sul mio conto: io non sono venuto qui in prova, i provini li ho fatti quando avevo otto anni.... ho giocato in squadre importanti come Benfica, Liverpool, Galatasaray e ho fame di tornare a grandi livelli; la Roma è una squadra importante e io sono orgoglioso di essere qui. Non mi sento nè una riserva, nè un titolare; penso di essere un giocatore valido e credo che in una grande squadra è importante il contributo di tutti i 22 giocatori della rosa. Ho parlato con Del Neri, mi sembra un tecnico preparato e con i giusti obbiettivi; le basi ci sono, i grandi giocatori anche, sono sicuro che possiamo far bene.' Sul rapporto con i nuovi compagni ha detto: 'Nello spogliatoio tutti i miei compagni hanno dimostrato disponibilità e simpatia, li ringrazio per come mi hanno ricevuto. Fin qui ho legato di più con Mancini, perchè tutti e due parliamo il portoghese, ma ripeto, tutti mi hanno fatto trovare a mio agio'. Sul suo ruolo in campo ha dichiarato: 'Il giocatore moderno deve essere versatile; io come impostazione mi sento un centrale, ma ho giocato spesso da terzino nella mia carriera e sono pronto a giocare dovunque voglia il Mister, mi metto a disposizione e rispetterò le sue scelte'. Infine una nota curiosa: 'I miei capelli? E'una mia personale scommessa, una sfida. Dopo gli europei del 2002, quando ero incorso nel fallo da rigore su Zidane, a livello di semifinale, fui espulso per presunte ingiurie all'arbitro, venendo squalificato per ben 9 mesi. A quel punto,io e il mio avvocato, senza il supporto e l'ausilio della federcalcio portoghese, abbiamo intrapreso una disputa con l'Uefa. Alla fine, dopo una lunghissima querelle l'Uefa ha riconosciuto la mia innocenza, dato che, non avevo affatto aggredito il direttore di gara. In quella semifinale con la Francia, avevo questo colore di capelli e, così, mi sono promesso che fino a quando sarò in attività agonistica manterrò la chioma in questa maniera. Chi mi ha punito illecitamente, in questo modo, si ricorderà , tramite il mio colore di capelli, che sono ancora vivo, forse quando smetterò con il calcio cambierò look.' Oggi la squadra si è allenata nel pomeriggio a Trigoria agli ordini di Mister Del Neri. I Giocatori hanno svolto riscaldamento tecnico e lavoro tattico a cui non hanno partecipato gli infortunati Cassano e Zotti. Lavoro differenziato invece per Totti, De Rossi, Tommasi e Pelizzoli. Bene Chivu che dopo tre mesi e mezzo è tornato in campo nell'amichevole disputata ieri contro l'Almas, segnando anche una rete su calcio di punizione. In vista della sfida di domenica con il Livorno al posto di Cassano sembra favorito Corvia rispetto a Mancini mentre lo squalificato Mexes dovrebbe esser sostituito da Ferrari. Ieri inoltre la Lega Calcio ha reso noto che Roma-Milan sarà il posticipo delle 20.30 della 10 di ritorno, in programma il 20 marzo prossimo. Due le notizie curiose arrivate in serata che si potrebbero prestare a molteplici interpretazioni: la prima è che la Roma si è iscritta alla prossima Coppa Intertoto e la seconda è che Panucci ha acquistato un appartamento a Dubai nello stesso complesso residenziale di Beckham e Owen.

Antonio Dir. Delle Site