Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 19 Agosto 2019, ore 20:57

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:L'Angolo del Sociale ,

a cura di Bruna D'elia

Erlupacchiotto all'inaugurazione del polo educativo Divino Amore
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Inaugurato il Polo Educativo del Divino Amore

Null 2003-2004
Ecco dove e' finita la beneficenza dei lettori de ErLupacchiotto, che durante l'ultimo raduno venne raccolta e consegnata in buone mani.

Id Article:2615 date 30 Maggio 2004

Roma, E' con grande gioia e soddisfazione di tutti coloro che hanno partecipato alla sua realizzazione, che il giorno giovedì 13 maggio è stata inaugurata la sezione micro-nido del 'Centro della Gioia' situato vicino al Santuario del Divino Amore.I 'padroni di casa, Madre Luigia e Don Pasquale, hanno accolto gli illustri ospiti, rappresentanti delle autorità che gli sono state vicine per questa importante iniziativa: il Presidente della Regione Francesco Storace, il Sottosegretario del Ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca Valentina Aprea; l'onorevole Antonio Tajani; l'Assessore alle politiche sociali del Comune di Roma Amedeo Piva, e Monsignor Luigi Moretti.Tutti i presenti hanno espresso grande soddisfazione poiche' più forze, indipendentemente dal colore politico, si sono unite per dare il proprio contributo. Nuove leggi, finanziamenti, ed una particolare attenzione all'infanzia ed alla famiglia, sia a livello ministeriale che regionale e comunale, stanno dando grande sostegno ad iniziative come quella realizzatasi al Divino Amore.L'ambiente,ospitale ed accogliente è 'a misura di bambino' con grandi sale colorate, tavoli e sedie per le attività quotidiane, lo scivolo e le altalene sia interne che nel bel giardino antistante per lo svago; i piccoli bagni, il refettorio con tanti tavoli per formare gruppetti, la sala di informatica e la stanza per il riposino pomeridiano, necessario dopo tante attività, con il cielo stellato ed i lettini già collaudati da alcuni piccoli ospiti presenti il giorno dell'inaugurazione.Tutti sono stati avvolti dalla calda atmosfera e dall'allegria che si respira qui.Non solo il nome "La città della gioia" è proprio azzeccato, ma è sicuramente un'ottima premessa affinche' i bambini che lo frequenteranno crescano sereni, sentendosi amati, diventando 'sani' adulti di domani ma ..... per questo è necessario anche affidarsi alla protezione del miglior educatore che ci sia: nostro Signore.

Bruna D'elia