Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Sabato 23 Marzo 2019, ore 15:43

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Da Trigoria ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 1747 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 13 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

Id Article:255 date 20 Marzo 2004

Roma, Se l'atmosfera pre-derby non fosse sufficientemente carica di elettricità oggi, durante la consueta conferenza stampa di Fabio Capello, a tenere banco ci hanno pensato le dichiarazioni di capitan Totti, rilasciate al TG1.All'ora in cui la gente si mette a tavola a qualcuno sicuramente sarà andato qualche boccone di traverso nel sentire dalla voce del capitano giallorosso 'Il mio ultimo derby? Non lo escludo.....ho letto quel che ha detto il ds Baldini', riferendosi ai dubbi del dirigente sulla possibilità di riproporre dal prossimo anno una Roma capace di competere ad alto livello. 'Quelle parole - ha spiegato Totti - mettono un po' di timore, sono preoccupato. Ho già detto che rimarrò nella Roma se però sarà vera Roma: competitiva come quest'anno, come nella stagione scudetto. Se invece diventerà una Rometta, non so se resterò'. 'Sai che c'è un derby interessante anche a Madrid ?' - gli si chiede - 'Sì, lo so - la risposta con il sorriso - lo sanno tutti...'. 'Totti e il futuro della Roma? E' un po' presto per parlarne...'. Fabio Capello come suo solito ha tagliato subito corto cercando di smorzare ogni polemica sul nascere. Il tecnico della Roma si è detto in ogni caso convinto che Totti 'farà parte di questo gruppo anche nei prossimi anni in quanto abbiamo lavorato tanto per arrivare al vertice e sono sicuro che ci rimarremo: lo dico per la fiducia verso l'attuale dirigenza, e perch' sono convinto che nel caso ci sono persone serie interessate all'acquisto:' Parole di circostanza o solide certezze?Fortunatamente si è anche pèarlato della partita di domani sera. ' Per quanto ci riguarda arriviamo a questo derby in buone condizioni,come del resto anche la Lazio che ho visto giocare bene contro la Juve. Non credo che i biancocelesti siano stanchi, si recupera in fretta dalle vittorie. La Lazio è una squadra compatta di personalità e classe, negli ultimi metri possono creare problemi e anche la difesa sta facendo bene. Noi dobbiamo fare risultato per continuare la caccia al Milan, aspettando il loro risultato di stasera contro il Parma.' 'Come giocherà la Roma?' 'Innanzitutto Christian Panucci sarà regolarmente in campo. Il modulo? Confermerò il 4-4-2. Il derby è una gara a parte dalle forti emozioni e sarà agonisticamente molto valida. Noi cercheremo di imporre la nostra tattica. Poi il campo dirà se ne siamo stati capaci. Montella ieri l'ho visto bene, in settimana però ha avuto un po' di fastidi. L'importante è che recuperi per poter lavorare al massimo tutta la settimana. Delvecchio invece ha lavorato bene.'Difficile però ipotizzare uno dei due in campo dal primo minuto a meno che alla fine a scompaginare le alchimie tattiche del mister prevalga la fama di uomo derby del 'portafortuna' Delvecchio, che quando vede i colori biancocelesti sembra esaltarsi, magari al posto di un Lima ultimamente in un periodo di forma calante. però

Antonio Dir. Delle Site