Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Giovedi 27 Giugno 2019, ore 02:57

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Totti dopo i rigori  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Quanta tristezza dopo Roma - Arsenal

Mesto dopopartita per Spalletti e i giocatori che hanno visto sfumare il sogno Champions ai rigori

Id Article:21427 date 12 Marzo 2009

Roma, Non poteva che essere mesto il dopo partita tra Roma ed Arsenal. 
La Roma per le condizioni in cui ha affrontato la gara ha fatto quello che era nelle sue possibilità (il plauso è arrivato oggi addirittura dalla partigiana stampa inglese che ha esaltato in particolare la prestazione di capitan Totti) ma alla fine rimane l'amarezza per esser usciti dalla massima competizione europea contro un avversario alla portata dei giallorossi. 

"La squadra deve essere fiera di quello che ha fatto, per impegno e qualità che ha profuso avrebbe meritato qualcosa in più. Purtroppo è andata così". Ha dichiarato Luciano Spalletti commentando la gara nel dopopartita. " I rigori li avevamo preparati inclusa anche la sostituzione di Montella nel finale ma purtroppo è andata così. Bisogna imparare a perdere. Soprattutto quando si vede questo impegno. Usciamo a testa alta. È stata una bella notte, per cornice e partecipazione emotiva, in un momento delicato per le vicissitudini che abbiamo avuto negli ultimi quindici giorni. Proprio per aver sopperito a tutte queste difficoltà, ero convinto che la qualificazione non ci sarebbe sfuggita. Mi aspettavo di passare. Comunque le squadre inglesi hanno qualche vantaggio in più per mentalità e valori. Hanno sicuramente meno pressioni di noi, sono squadre ben attrezzate che giocano la partita sino in fondo. Noi siamo sempre con il fucile puntato,loro sono più sereni anche negli spogliatoi".

Grande amarezza anche per tutti i calciatori. Lapidario il commento di Totti: “Era meglio perdere 3-0. Così è stata una coltellata. Quando mi ricapiterà la possibilità di giocare una finale di Champions a Roma?”

Tonetto particolarmente amareggiato per l'errore finale ha dichiarato: “La lotteria dei rigori ci ha castigato ancora. Mi dispiace aver sbagliato, meritavamo di passare, dispiace sopratutti per i nostri tifosi che ci hanno incitato incessantemente per due ore. In settimana abbiamo provato spesso i rigori e ho sempre fatto centro. Quando sono partito mi sono accorto che Almunia si muoveva da quella parte, ho cambiato all'ultimo e ho fatto un patatrac. Adesso dovremo essere bravi a ripartire, ricompattarci e guardare a Genova, per l'obiettivo del quarto posto”.

Oggi comunque la squadra si ritroverà a Trigoria per preparare la sfida di domenica con la Sampdoria. Da verificare l'entita degli infortuni occorsi a Juan ( il difensore brasiliano lamenta un risentimento ai flessori della coscia destra) e Taddei, che è stato costretto ad abbandonare il campo prima dei supplementari in barella. Per l'esterno brasiliano si teme una lesione muscolare, che potrebbe voler dire un lungo stop.


Antonio Dir. Delle Site