Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 26 Agosto 2019, ore 02:21

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 633 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
La spettacolare rovesciata di Baptista  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

La Roma di nuovo in corsa

Battendo il Torino la Roma chiude il girone di andata rimanendo in corsa sia per la zona Champions che per le Coppe

Id Article:21350 date 19 Gennaio 2009

Roma, Finisce il girone di andata ed è tempo di tracciare un primo bilancio di quanto successo fino ad ora. 

La Roma chiude il girone di andata con 12 punti in meno rispetto allo scorso anno, frutto dello sciagurato avvio della compagine di Spalletti che fortunatamente, strada facendo, ha saputo ritrovarsi ed invertire la discesa saponata che ad un certo punto sembrava un processo quasi irreversibile. 

Da come si erano messe le cose l'ultimo scorcio di stagione ci ha fornito una Roma in ripresa ma che ha faticato ancora molto a mostrare quel gioco che aveva fatto innamorare tutti gli amanti del bel gioco. Purtroppo la stagione è stata costellata da continui infortuni che, privando in più occasione la squadra degli elementi più rappresentativi, ha inevitabilmente reso più complicato l'innesto dei nuovi arrivati che hanno faticato non poco ad inserirsi subito e a rendere a dovere. 

Solo il tempo ha agevolato tale processo di integrazione e solo con il tempo sapremo se effettivamente la soluzione era quella di cambiare i vertici dello staff medico o se le cause vanno da ricercarsi in altre motivazioni che potrebbero derivare da mille altri fattori tipo ritiro a Trigoria, fondo del terreno di allenamento poco adatto, preparazione sbagliata, e via discorrendo. 

Ad oggi comunque grazie anche all'ultima rocambolesca la vittoria in casa del Torino la squadra è a soli 5 punti dalla zona Champions. La classe della squadra non è mai venuta meno; il fatto che si possa contare su un po di fortuna non può far altro che bene per il morale ma resta sempre e comunque prioritario recuperare alcuni tra gli infortunati eccellenti (visto che sembra che dal mercato invernale probabilmente non arriverà nessun nuovo innesto) e riuscire a riproporre quel gioco scoppiettante che raramente ad oggi si è potuto ammirare. 

Serve comunque un pizzico di convinzione e di cattiveria in più per evitare disfatte come quella di Catania,dove con un piccolo sforzo si sarebbe potuto portare a casa l'intera posta, o le eccessive sofferenze patite contro Milan, Sampdoria e Torino solo per citare gli ultimi incontri dove la Roma non ha convinto a pieno giocando a sprazzi.
Spalletti comunque nei momenti più buoi, magari con qualche remore di troppo, però ha saputo cambiare rotta e comunque rimettere in carreggiata una squadra che sembrava in crisi nera. 

Ora  invece la zona Champions non è più un miraggio ma un obiettivo possibile; mercoledì ci si gioca con l'Inter la possibilità di accedere alla semifinale di Coppa Italia mentre a fine febbraio ci si gioca con l'Arsenal la possibilità di andare avanti in Champions. 

Nonostante tutto quindi la Roma è ancora in corsa su tutti e tre i fronti e con il recupero di Capitan Totti in primis, le speranze di dare alla stagione un risvolto differente rispetto all'inizio sembrano esserci tutte. 

Adesso spetta a Spalletti e ai giocatori far si che i buoni propositi si trasformino in qualcosa di più concreto.


Antonio Dir. Delle Site