Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Sabato 16 Febbraio 2019, ore 23:06

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Basket , SkSoggetto:San Raffaele Basket Femminile , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Luca Gabriele Punziano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 1618 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Amedeo D'Antoni, allenatore del Città Futura  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Basket donne- Il Città Futura vola in Romagna per la Coppa Italia

Il team di coach Amedeo D'Antoni va a Vigarano per giocarsi la Coppa di Lega

Id Article:21313 date 2 Gennaio 2009

Roma, Il Città Futura, dopo domani inizierà la sua avventura in Coppa Italia: le otto regine del campionato di serie B1 nazionale, si affronteranno infatti, in sfide dall'eliminazione secca, che decreterà la vincitrice nella finale di martedì 6 gennaio. 


Si gioca domenica alle ore 19;00, contro l'Euromar La Spezia, squadra ligure vincente del girone C2, e che ha perso solo due partite in questo campionato, come appunto il Città Futura. 


Chi vince, ha la possibilità di affrontare in semifinale la vincente della sfida tra Ginnastica Triestina e la Monella Vagabonda Trani, un vero e proprio antipasto della finale.
Ma la favorita alla vittoria finale sembra proprio la squadra siciliana di Termini Imerese: il team guidato da coach Scimeca, vanta infatti un roster di tutto rispetto arricchito della presenza della funambolica guardia Ambra Sicola e degli innesti della Vento e della play Augetto. 


Tra la squadra romana,c'è comunque grande fiducia nei propri mezzi come testimoniato da due persone importanti in questo progetto, appunto coach Amedeo D'Antoni e Giulia Toto, la miglior realizzatrice della squadra e tra le probabili protagoniste di questo evento. 


Coach D'Antoni, rilassato dopo il mese di dicembre che ha visto la compagine romana vincere tutte le partite dopo un periodo di annebbiamento, ha dichiarato:” Siamo fiduciosi e sereni. La Coppa Italia è una grande vetrina per noi e ci farà capire quali possano essere le nostre reali aspirazioni e, se salire in serie A2, può essere fattibile. Comunque vada- ha continuato il coach- andiamo lì per fare bene.” 




Luca Gabriele Punziano