Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 19 Febbraio 2019, ore 12:40

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Basket , SkSoggetto:San Raffaele Basket Femminile , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Luca Gabriele Punziano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 1618 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Jaaber, suo il canestro del pareggio  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Basket- Virtus, che sofferenza

Vittoria all'overtime contro Caserta, ma quanta paura

Id Article:21168 date 13 Ottobre 2008

Roma, Roma-Caserta 83-81 d.t.s.

Altro che neo-promossa: la Eldo Caserta debutta splendidamente al PalaLottomatica cedendo alla Virtus soltanto in overtime, in una partita viziata da un fallo dubbio di Larranaga lontano dalla palla su Becirovic (che segnerà poi i due tiri liberi decisivi) e da una tripla di Di Bella sulla sirena sputata dal ferro. 



Dopo un primo tempo equilibrato, nel quale la Eldo risponde costantemente ai tentativi di allungo romani, la Lottomatica scappa nel terzo parziale, sfruttando anche i problemi di falli che piagano il reparto lunghi di coach Frates. Roma tocca il +12 prima di subire la rimonta campana guidata da Diaz (26 punti con 9/13 al tiro) e Di Bella (18). 


Nelle ultime battute del quarto periodo Caserta allunga sul +6 (66-72), ma Becirovic e Jaaber, con la più classica delle tabellate sulla sirena, mandano la gara all'overtime. Con Foster e Slay (decisamente inguardabile) gravati di falli,è Diaz a sostenere l'attacco campano nel supplementare, ma Roma risponde alle penetrazioni del colombiano con la mano ferma di Becirovic dalla lunetta (14/14 ai liberi per 21 punti complessivi). 



Come ho detto negli spogliatoi - ha detto Repesa - oggi abbiamo avuto una lezione importante su come vanno vinte le partite e quello che ci aspetta quest´anno. Nel terzo tempo abbiamo perso l´occasione per ammazzare la partita, permettendo loro di rientare facilmente. Complimenti ai miei che dopo il penultimo timeout hanno ritrovato l´energia e la mentalità giusta per vincere. Ma dobbiamo ricordarci che questo non accadrà in ogni partita. Abbiamo vinto ma potevano vincere anche loro. Alla fine ha vinto chi ha avuto un po´ più di fortuna. Gigli? è stato fondamentale sia in attacco sia in difesa. Da romano per lui era importante vincere. Voleva vincere a tutti i costi".


For more info: Premi per andare alla fonte della notizia

Luca Gabriele Punziano