Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 24 Aprile 2019, ore 00:04

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Basket , SkSoggetto:San Raffaele Basket Femminile , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Luca Gabriele Punziano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 1618 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Massimo Bulleri, vicinissimo al canestro vittoria  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Basket- Bulgaria batte l'Italia

Brutta sconfitta per la squadra italiana, ad un passo dall'eliminazione

Id Article:21020 date 31 Agosto 2008

Roma, Azzurri sconfitti di un punto dalla Bulgaria, 81-80, nella quarta gara delle qualificazioni all'Europeo 2009. Sulla sirena Massimo Bulleri, ci prova a chiudere la gara. L'Italia e' un punto sotto. Se ne assume la responsabilita': riceve la palla da Datome braccato in zona, ma e' troppo fuori equilibrio per un tiro che possa essere buono. Prende il tabellone e basta. L'Italia perde di un solo punto contro la Bulgaria Con all'attivo una vittoria e tre sconfitte, l'Europeo sembra lontano in questo momento, matematica a parte, anche se l'Italia ha giocato la migliore gara di questa stagione e ha avuto a disposizione il pallone partita, giocato in due azioni consecutive. L'Italia affronta da protagonista la gara. Massimo Bulleri si mette alle spalle gli errori delle prime tre gare e segna 15 punti nel primo quarto (18 alla fine).


 Nel secondo protagonista e' Gigi Da Tome che mette sfrontatezza, atletismo e gioventu' al servizio dell'Italia con dieci punti consecutivi (17 in totale) e un numero che ammutolisce il rumoroso tifo bulgaro: stoppa Bozov mentre prova a tirare da tre, agguanta la palla, spinge in contropiede, inseguito da Jaaber e dallo stesso Bozov, stacca sulla lunetta e va a schiacciare. L'Italia non si nasconde e gioca alla pari con la Bulgaria. Nel primo quarto gli concede troppi secondi tiri e si regge sulle buone percentuali di Bulleri (4/4 da tre), nel secondo invece la difesa, a volte a zona, torna protagonista e contiene e limita il gioco bulgaro e in particolare di Ibrahim Jabber, protagonista delle prime tre gare che stasera ha trovato due mastini a fargli da guardia: Daniele Cinciarini e Marco Mordente. Otto punti solo alla fine per lui. L'Italia prende un parziale di undici punti ad inizio terzo quarto,per quattro minuti sbaglia tutto in attacco, perdendo tre palle e sbagliando tre triple.


 Poi Matteo Soragna mette ordine nell'attacco azzurro e con otto punti su dieci e' il protagonista del controbreak azzurro. L'Italia ha un altro momento di defiance ad inizio al 34'. Con una tripla di Vitali si porta in vantaggio 70-72, ma non riesce ad incrementare il vantaggio, nonostante abbia tre azioni consecutive per farlo dopo aver strappato tre palloni alla Bulgaria: Soragna sbaglia una tripla, Amoroso un gancio, Vitali un terzo tempo con due avversari aggrappati alle sue braccia. La Bulgaria, ferita, reagisce e riallunga: Datome e Bulleri con due triple riportano sotto l'Italia (79-78). Si lotta su ogni palla, aumentano gli errori. Datome segna su tapin (79-80), correggendo un gancio di Amoroso, sul ribaltamento Videnov mette due liberi: 81-80. 


Ultima palla e' per l'Italia che amministra, gira la palla


Soragna e' solo in angolo, Bulleri ci prova a dargli la palla, Georgiev intercetta. 3 secondi e 4 centesimi alla fine.
Bagarre, difesa pressing, palla a Datome che prova ad entrare e' chiuso, scarico su Bullo che arriva sbilanciato dalla circolazione. Deve tirare, ma non ci riesce a segnare.
Gara finita, tripudio Bulgaro. L'Italia domani rientra in Italia e torna a radunarsi il 3 settembre a Varese alle 12.00.
Riposa nella quinta giornata che si disputa il 3 settembre e torna in campo sabato 6 settembre a Belgrado contro la Serbia.

For more info: Premi per andare alla fonte della notizia

Luca Gabriele Punziano