Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 04:22

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Italia , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Luca Gabriele Punziano
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 1618 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




L'urlo di forza di Daniele De Rossi  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Italia, pensaci tu

Tutto in una notte, il match decisivo contro la Francia

Id Article:20659 date 16 Giugno 2008

Roma, Speriamo che la leggerezza con la quale il Portogallo ha affrontato la Svizzera sia stata mossa solamente dalla mancanza di una motivazione concreta da ambo le parti, la qualificazione infatti non era in ballo per nessuna delle due squadre, e che invece non sia il segnale di un modo generale di affrontare la situazione a risultato ottenuto; in questo secondo caso infatti in Casa Azzurri si dovrebbero dormire sonni poco tranquilli visto che, il destino della Nazionale Italiana è legato non solo alla prestazione che la squadra fornirà domani sera contro la Francia ma anche a quelle che forniranno Olanda e Romania. 


In questi ultimi due giorni, tutta l'attenzione dell'opinione pubblica è stata rivolta alle intenzioni dell'Olanda ma nessuno si è fermato a riflettere sul valore della compagine rumena la quale, non dimentichiamolo, ha bloccato i campioni e i vice-campioni del mondo costruendo questa situazione d'incertezza che ci sta lacerando. 


Tuttavia come già sottolineato da molti commentatori di calcio,l'importante in questo momento non è tanto il riflettere su situazioni relative ad altri match quanto, piuttosto, concentrarsi sulla partita con la Francia che pone un imperativo categorico ed irrinunciabile nell'ottica di un'eventuale qualificazione ovvero, vincere; senza una vittoria nell'ultimo incontro del girone si renderebbero vani tutti i ragionamenti ed i calcoli che si stanno facendo in queste ore dunque partiamo tutti da Italia – Francia e poi il resto verrà da se. Se, come sembra intenzionato a fare, Donadoni schiererà Antonio Cassano dal primo minuto, la nostra squadra dovrebbe guadagnare un uomo in grado di tenere palla e saltare l'avversario nonché capace di fare l'assist o il gol decisivo, dunque, in senso assoluto dovrebbe guadagnare in qualità. 


Ora ci auguriamo che tutti i fattori analizzati vadano al loro posto e che domani si possa festeggiare con il tricolore tra le mani alla faccia dei gol annullati per sbaglio e di chi, come si dice da queste parti, ci vuole male!


Luca Gabriele Punziano