Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 19 Marzo 2019, ore 03:17

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Francesco Totti dopo aver subito l'operazione al ginocchio a Villa Stuart  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Totti operato oggi a Villa Stuart

Operazione perfettamente riuscita, il recupero previsto in quattro mesi

Id Article:20451 date 20 Aprile 2008

Roma, Francesco Totti è stato operato questo pomeriggio a Villa Stuart dal prof. Mariani, lo stesso che lo aveva curato quando subì il brutto infortunio nella stagione del vittorioso mondiale tedesco . Per il capitano giallorosso ormai la stagione può considerarsi conclusa e lo stop che lo attende si prevede intorno ai 4 mesi.

Confortanti comunque le parole del prof. Mariani dopo l'intervento: “Il ragazzo comincia già a muoversi, segno della forza di volontà che già conosciamo. Le premesse per un recupero veloce e per rivederlo pronto per la prossima Champions e il campionato ci sono. L'intervento è stato necessario a causa della rottura parziale del crociato con una piccola lesione meniscale. Si è provveduto a sostituito il crociato con una parte del tendine rotuleo e a risuturata la parte staccata del menisco”.

All'arrivo, intorno a mezzo giorno, Totti si era mostra di buon umore e non aveva risparmiato qualche frecciatina ironica a chi ha fatto polemica perché i suoi “vaffa” all'arbitro erano stati sanzionati con una semplice ammonizione: “Le mie impressioni sull'infortunio? Ho avuto paura, ho sentito crack, adesso valutiamo con Mariani e poi vediamo. Non ho parlato con Mariani, ci ha parlato il dott Brozzi, al quale ha detto che prima di decidere doveva vedere la risonanza. Me l'hanno gufata: si parlava di squalifica e invece mi sono fatto male a ginocchio. Sono un po' giù, ma ne ho passate anche di peggio. Adesso vediamo se mi dovrò operare. Se così fosse tornerò più forte di prima. Purtroppo il destino è stato amaro con me,ho avuto due incidenti gravi in poco tempo. Mentre in tutta la mia carriera, di grave avevo avuto solo l'infortunio alla caviglia. Anche l'altra volta era il giorno 19. Meno male che il 19 mi sono sposato, almeno quello. Brozzi mi ha visto subito dopo l'infortunio e ha ritenuto che potessi rientrare in campo, se fosse stato il contrario, non credo che sarei rientrato”.

Il fuoriclasse della Roma, accompagnato dalla moglie Ilary Blasi, dal suo preparatore Vito Scala e dal medico della Roma Mario Brozzi, in base all'esito del consulto, è stato subito operato anche per ridurre lo stress.

Dopo l'operazione Vito Scala, preparatore atletico e amico di Totti ha rilasciato le seguenti idchiarazioni: “Totti si è svegliato, è brillante. E' il solito Francesco, in vena di battute. Sta vedendo i gol della Serie A, in attesa del posticipo di stasera. Già sta lavorando per cercare di recuperare in fretta, sta facendo il kinetech. Già si sta allenando. E' un altro esame da superare, ma gli esami non finiscono mai e anche per Totti è così. E' normale che lui abbia detto che tornerà più forte di prima. I limiti di Francesco Totti non li conosciamo, anche in queste cose sono sicuro che ci stupirà”.

Totti dovrebbe tornare a casa nel giro di 2/3 giorni e poi cominciare la riabilitazione. Dopo un mese circa potrebbe tornare a lavorare con lo staff tecnico della Roma ma come detto saranno necessari almeno altri 3 mesi prima di poterlo rivedere in campo.




Antonio Dir. Delle Site