Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Domenica 20 Gennaio 2019, ore 20:11

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Voce del Direttore ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
i giocatori della roma festeggiano la vittoria  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Roma a valanga sul Parma

Roma-Parma 4-0 2007-2008 Serie A
Aquilani, Totti e Vucinic oltre ad una autorete di Falcone rendono tutto facile per i giallorossi

Id Article:20205 date 2 Marzo 2008

Roma, Alla fine è stato poco più di un allenamento. 

Si pensava che la Roma con la testa alla Champions e non avesse più grossi stimoli per il campionato e pertanto il Parma, affamato di punti salvezza, avrebbe potuto approfittare della situazione. 

Invece i giallorossi, nonostante il tourn over, hanno controllato senza troppi patemi la situazione, colpendo al momento giusto e addirittura dilagando nel finale, confermando la strana legge della quaterna che vede la Roma con Aquilani in campo contro i gialloblu, sempre vincente con 4 reti di scarto. 

Prima della gare all'Olimpico si sono festeggiate le 388 presenze del capitano Francesco Totti in maglia giallorossa che ha superato Giacomo Losi che nella sua carriera ne aveva collezionate 386. Prima della partita l'Amministratore Delegato, Rosella Sensi insieme a Francesco Totti, Giacomo Losi e a 388 bambini sono scesi in campo per festeggiare questo primato insieme ai tifosi consegnando un piatto d'argento in segno di riconoscimento e ringraziamento ad entrambi i capitani. 

Spalletti schierava dal primo minuto i rientranti Panucci, Cicinho e Mancini, risparmiava De Rossi e Pizarro dando fiducia a Brighi ed Aquilani e confermava Totti al centro dell'attacco con a supporto Giuly al posto di Perrotta.
Di Carlo metteva in campo il suo Parma con un abbottonato 4-4-1-1 con Gasbarroni alle spalle di Budan, lasciando le vari bocche da fuoco Corradi, Lucarelli e Reginaldo in panchina. 

Il Parma partiva bene ma si limitava a collezionare calci d'angolo mentre al minuto 27 arrivava la rete del vantaggio giallorosso con Aquilani che sfruttava una corta respinta di Bucci per mettere a segno l'1 a 0.
Il raddoppio lo sfioravano prima Taddei e poi Totti mentre gli emiliani si affacciavano dalle parti di doni solo verso la fine del primo tempo con una punizione di Gasbarroni fuori di poco. 

Nella riprese bastavano 5 minuti alla Roma per raddoppiare: autorete di Falcone,che per anticipare Panucci sul cross dalla sinistra di Tonetto, beffava Bucci con uno sfortunato intervento in acrobazia.
Il Parma provava subito a reagire ma la rete di Castellini veniva annullata per un presunto fallo di mano del giocatore segnalato dal guardalinee.
Di fatto la gara finiva qui; l'ingresso di Lucarelli cambiava ben poco nelle file dei gialloblu mentre la Roma gestiva il vantaggio senza affanni, facendo girare palla e trovando la terza segnatura con Totti che segna con un destro violento il suo dodicesimo centro in campionato. Nel recupero poi arrivava il defintivo 4 a 0 grazie a Vucinic che con una difesa del Parma ormai già negli spogliatoi sfruttava l'assist involontario di Zenoni

Con la Roma a -6 dalla vetta si aspettano notizie da Napoli-Inter anche se la testa ormai è già a Madrid dove la Roma contro il Real si gioca la sua permanenza in europa.



Antonio Dir. Delle Site