Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 19 Marzo 2019, ore 02:45

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Voce del Direttore ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
totti dopo il gol segnato  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

La Roma travolge il Torino

Coppa Italia 2007-2008 Altro
La Roma festeggia il passaggio ai quarti di Coppa Italia e la duecentesima rete di Totti in carriera

Id Article:19978 date 17 Gennaio 2008

Roma, Alla Roma basta un tempo per segnare quattro reti al Torino e conquistare il passaggio ai quarti di Coppa Italia dopo la brutta sconfitta rimediata nella gara di andata.

Alla vigilia Spalletti aveva opportunamente spronato i suoi ragazzi a ribaltare il risultato di 3 a 1 rimediato all'andata in quanto, vista la recente modifica che prevede che la finale di coppa quest'anno si giochi in una gara unica all'Olimpico, sarebbe imperdonabile lasciarsi sfuggire l'occasione di giocare la finale in casa. 

Eroe della serata il capitano Francesco Totti (la cui entrata in campo è praticamente coincisa con la prima rete ad opera di Mancini) mattatore assoluto con due reti e soprattutto autore della marcatura numero 200 in carriera, un traguardo che in pochi possono vantare di aver raggiunto. 

Eppure nonostante il punteggio la Roma nel primo tempo aveva faticato tanto a costruire gioco contro un Torino ben disposto in campo e pericolosissimo in contropiede. 

Con in porta Doni, preferito a Curci al centro in questi giorni di alcune voci di mercato, le novità nella formazione rispetto a domenica erano rappresentate da Cicinho al posto di Panucci e Vucinic che sostituiva Totti, uscito malconcio dall'ultimo turno di campionato. 

Nel Torino invece assente Rosina spazio a Recoba e Di Michele in avanti, mentre Corini e Grella a centrocampo formavano una cerniera impenetrabile.
Noiosetti i primi 45 minuti di gioco dove le occasioni da rete si potevano contare sulle dita di una mano e dove solo nel finale Di Michele e Recoba da una parte e Mancini dall'altra regalavano qualche emozione. 

Nonostante tutto però la gara decollava nella ripresa quando Spalletti faceva entrare prima Giuly per Taddei e poi al 13' ancora sullo 0 a 0 sostituiva un evanescente Vucinic con Totti. 

Due minuti dopo il suo ingresso infatti,con un fulmineo contropiede la Roma passava in vantaggio grazie ad una fuga di Giuly che una volta in area serviva a Mancini un assist perfetto che il brasiliano metteva dentro per la rete del vantaggio. Altri due minuti ed ecco arrivare il raddoppio ancora grazie ad un assist di Giuly abile a pescare al centro dell'area Totti che metteva in fondo al sacco la rete del 2-0. Il Torino accusava pesantemente il colpo e a poco servivano gli accorgimenti tattici tentati da Novellino. Al minuto 27 Mexes veniva platealmente strattonato in area di rigore e dal dischetto Capitan Totti con una bordata micidiale realizzava il suo 200 goal in carriera. A partita ormai virtualmente conclusa, onde evitare possibili patemi negli ultimi minuti, ci pensava Giuly a suggellare una prestazione decisamente positiva, battendo Sereni per la quarta volta a conclusione dell'ennesima fuga sulla fascia. 

La Roma, detentrice della Coppa Italia, ora affronterà ai quarti la Sampdoria, uscita vincitrice dal doppio confronto con il Cagliari.



Antonio Dir. Delle Site