Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 19 Marzo 2019, ore 02:44

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Antonio Carlos Zago con la maglia della Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Antonio Carlos Zago si ritira

Il difensore campione d'Italia con la Roma avrebbe deciso di ritirarsi per problemi fisici all'età di 38 anni

Id Article:19838 date 2 Dicembre 2007

Roma, Dalla stampa brasiliana si apprende la notizia che l'ex difensore della Roma, Antonio Carlos Zago ha deciso di lasciare il calcio giocato. Afflitto da costanti problemi fisici, il 38enne ex difensore della Roma e della nazionale verde oro in futuro potrebbe ricoprire un incarico dirigenziale.
 
Nato a Presidente Prudente, città dello stato di San Paolo e di origini italiane, Zago esordisce nel calcio professionistico nel San Paolo, dove resta per tre anni per poi andare a giocare una sola stagione all'Albacete, in Spagna. L'anno seguente Zago torna in patria, stavolta al Palmeiras, altra squadra di San Paolo e acerrima nemica di quella che porta lo stesso nome della città. Dopo tre anni al Palmeiras Zago emigra di nuovo, stavolta in Giappone al Kashiwa Reysol, ma anche qui rimmarrà solo un anno per poi tornare a giocare di nuovo a San Paolo,ma stavolta al Corinthians.

A gennaio del '98 Zago è alla Roma, voluto da Zeman per rinforzare la difesa. E nella capitale fa il salto di qualità, tanto che nel '99 riconquisterà anche un posto nella Selecão vincendo la Coppa America. Alla Roma Zago resta cinque anni, diventando campione d'Italia del 2001. Quell'anno Zago formò una rocciosa difesa unitamente all'esperto connazionale Aldair e all'argentino Samuel.

Nel 2002 lascia la Roma e dopo un anno di inattività tenta una sfortunata avventura in Turchia al Besiktas, prima di tornare in Brasile nell' agosto del 2004 al Santos.
 Dal 6 aprile 2005 era un giocatore della Juventude.






Antonio Dir. Delle Site