Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 25 Marzo 2019, ore 10:45

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Servizio Pre ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Il Capitano della Roma, Francesco Totti, in allenamento  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Il Dott. Brozzi a Roma Channel

Roma-Udinese 2-1 2007-2008 Serie A
Il responsabile dello staff sanitario della Roma fa il punto sulla situazione infortunati

Id Article:19821 date 30 Novembre 2007

Roma, Dai microfoni di Roma Channel il dott. Mario Brozzi ha fatto il punto della situazione sugli infortunati. Per la sfida con l'Udinese recuperabile solo Mexes. Totti potrebbe rientrare contro il Cagliari mentre per Aquilani e Perrotta c'è da aspettare. Queste comunque le sue parole.

Mexes è in miglioramento?
"Gli esami a cui è stato sottoposto giovedì Philippe, hanno evidenziato una normalizzazione dei valori che erano andati peggiorando dopo i primi esami fatti. Ora può tornare alla normale attività agonistica". 

Come sta invece Daniele De Rossi?
"De Rossi ha avuto un trauma distorsivo alla caviglia. E' stato sottoposto ad un bendaggio che ha evitato il versamento. Tant'è che il giorno dopo la caviglia era completamente asciutta. La sintomatologia dolorosa anche oggi è perfettamente asciutta, il dolore va costantemente a ridursi con i giorni che passano. A lui farebbe piacere giocare, vedremo nelle prossime ore se ci saranno le condizioni per metterlo in campo". 

E Francesco Totti?
"E' un caso molto particolare. Nel trauma da impatto che ha avuto,il piede si è flesso al contrario di quello che dovrebbe avvenire nella normalità. Con il Dottor Scala abbiamo analizzato il problema e confezionato una scarpa che potesse sostenere da sotto l'arco della volta plantare e proteggere da sopra il piede da un evento traumatico. Stamattina ha fatto la prova sul campo, è rimasto soddisfatto, se si continua così, possiamo dire di essere usciti da questo evento traumatico. Siamo sulla via giusta".
 
Infine Aquilani e Perrotta.
"Aquilani sta recuperando abbastanza bene, sta facendo le terapie e risponde molto bene, siamo fiduciosi che il suo percorso sia sulla via giusta. Perrotta ha un problema che si porta dietro questa pubalgia. E il freddo e l'umidità in questo periodo non l'aiutano di certo. Va curato con pazienza, a noi interessa soprattutto la salute del ragazzo. Così come il mister che non mi ha mia chiesto di velocizzare i tempi per un giocatore infortunato".

Antonio Dir. Delle Site