Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 09:36

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 328 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 11 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Totti nelle mani dello staff medico dopo la contusione  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Senza Totti a Milano

Il capitano giallorosso tenuto a riposo in vista della stracittadina

Id Article:19669 date 27 Ottobre 2007

Roma,
La botta alla caviglia rimediata nell'ultima sfida di Champion's League costringerà Francesco Totti a rinunciare alla trasferta di Milano. Il capitano non partirà con il resto della squadra, bensì resterà a Trigoria a lavorare insieme al suo personal trainer, Vito Scala. Naturalmente la notizia ha messo di buon umore Carlo Ancelotti, allenatore di un Milan che stenta in campionato: “Alla fine, tutto considerato, per noi è un vantaggio che Totti non ci sia. La Roma ha fatto grandi partite anche senza il suo capitano. Ha un impianto di gioco collaudato, in cui tutti fanno la loro parte. Ma è anche vero che Totti è il loro giocatore più pericoloso, l'uomo simbolo. Per noi è un vantaggio che non ci sia".

Al suo posto scenderà in campo Mirko Vucinic,reduce da un'ottima prestazione in campo internazionale. I tifosi sperano che l'attaccante montenegrino riesca a ripetere la prodezza che ha regalato la vittoria contro lo Sporting Lisbona.
Questi gli uomini a disposizione di mister Spalletti. Da registrare il ritorno di Simone Perrotta e Mauro Esposito, mentre ancora non ha recuperato Taddei.

Portieri: Bertagnoli, Curci, Doni;
Difensori: Antunes, Cassetti, Cicinho, Ferrari, Juan, Mexes, Panucci, Pit, Tonetto;
Centrocampisti: Barusso, Brighi, De Rossi, Pizarro, Perrotta;
Attaccanti: Esposito, Giuly, Mancini, Vucinic.

Lorenzo D'albergo