Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 15:55

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Luigi Perrone
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 470 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 4 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Francesco Totti e Bruno Conti con la maglia celebrativa degli ottanta anni della Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Emozioni giallorosse

Cinquantamila tifosi hanno assistito alla festa per gli 80 anni della Roma. Presenti tutti i personaggi che hanno segnato la storia della squadra capitolina

Id Article:18866 date 27 Luglio 2007

Roma, Erano in cinquantamila ieri sera allo stadio Olimpico. Cinquantamila anime giallorosse pronte a festeggiare gli ottanta anni della loro squadra; cinquantamila tifosi che in una sera di piena estate hanno voluto rivedere tutti i personaggi che hanno segnato la storia della Roma, tributando al presidente Sensi, presente in tribuna e che domenica 29 luglio compirà 81 anni, una grandissima ovazione.

Alle 20:45 ha preso il via la serata di celebrazione degli 80 anni della Roma, nata esattamente il 22 luglio del 1927. Il popolo giallorosso ha salutato con immenso affetto i propri beniamini: l'albanese Naim Kriezu, Amedeo Amadei, Losi, Ghiggia e Manfredini, Picchio De Sisti, Ramon Turone, Bruno Conti (emozionantissimo), Falcao (l'ottavo Re di Roma), Pruzzo, Montella, Ancelotti. Qualche fischio invece per Tancredi e per Cafu. Entusiasmo alle stelle per il mister Carletto Mazzone.

Un caloroso applauso si è poi levato da tutto lo stadio quando il maxischermo ha riproposto le immagini di Agostino Di Bartolomei,capitano della Roma Campione d'Italia del 1983. “È il capitano di sempre”, la dedica prima della partitella tra ex e romanisti di oggi, il calcio d'inizio del figlio Luca. Molti anche gli ospiti del mondo dello spettacolo.

Infine la partitella (chiusa 3-3), che ha messo assieme a ranghi misti la Roma di oggi e le star degli scudetti 1983 e 2001. Gol di Giuly, Pizarro, Montella, Nonda, poi Perrotta e Delvecchio. A conclusione torta con ottanta candeline giallorosse, auguri al presidente Sensi, e giro di campo sulle note di Grazie Roma, in testa Sabrina Ferilli baciata da un tifoso entrato in campo.

(Gazzetta.it)



Luigi Perrone