Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Domenica 18 Agosto 2019, ore 01:20

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Marco Antonelli
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 92 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Mauro esposito in azione  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Si, no, forse….

Ancora incerto il passaggio di Esposito alla Roma

Id Article:18560 date 2 Luglio 2007

Roma, Sembrava fatta per l'esterno del Cagliari Mauro Esposito, c'era la volontà del giocatore, quella della Roma di acquistarlo e quella di Cellino a cedere il giocatore. Tutto fatto dunque? Sembra proprio di no.
Questa mattina il vulcanico presidente della compagine isolana ha dichiarato: “Con la famiglia Sensi c'è affetto e disponibilità, ma non bisognerebbe scambiare quest'ultima per disperazione. Forse c'è stato un approccio sbagliato verso il giocatore”.
L'affare non è saltato del tutto, solo che il Cagliari è ora aperto anche ad offerte di altre squadre, come ammesso dal Ds Salerno: “ le possibilità che Esposito vada alla Roma sono intorno al 50%, ci sono anche altri club adesso come la Fiorentina. L'affare ha avuto degli intoppi su alcune cose che consideravamo assodate come l'accordo tra giocatore e squadra”.
In realtà la Roma non sembra ancora totalmente convinta del pieno recupero del giocatore dopo il grave infortunio dello scorso anno,e sta valutando altre alternative prima di compiere il passo decisivo: più che l'ennesima manovra per aprire un asta, quella di Cellino sembra un segnale per dire al club capitolino di decidersi il più in fretta possibile. Nelle prossime ore si dovrebbe avere una maggiore chiarezza nella situazione; sicuramente alla Roma, società quotata in borsa, non sono molto graditi i proclami unilaterali del Cagliari, come quello che dava per chiuso l'affare già la scorsa settimana, ed evidentemente tesi a fare pressing sulla società capitolina.

Marco Antonelli