Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 09:33

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Giuseppe Stumpo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 258 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Fabio Quagliarella è il sogno proibito della Roma  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Quagliarella-Roma, si può fare

Il rinnovo di Trezeguet alla Juve, l'approdo di Suazo all'Inter, e l'interessamento del Milan per Eto'o, aprono le porte ad un possibile arrivo di Quagliarella in giallorosso.

Id Article:18483 date 27 Giugno 2007

David Trezeguet ha rinnovato ieri fino al 2011 il suo contratto con la Juventus. E allora? Semplice, il rinnovo del francese con i bianconeri lascia di fatto da sola la Roma nella corsa a Fabio Quagliarella. Dopo l'Inter che ha preso Suazo, che forse prenderà Cassano e che ha già in organico Crespo, Ibrahimovic, Adriano e Cruz, sembra difficile infatti che i bianconeri possano puntare in questa stagione all'attaccante da poco passato all'Udinese, avendo già in rosa Trezeguet, Iaquinta, Del Piero, Nedved e Zalayeta. Il Milan, che almeno ufficialmente non ha mai mostrato interesse verso il giocatore, ha già problemi di abbondanza con Inzaghi, Gilardino e Ronaldo che si dovranno giocare a turno una maglia. Tra le "grandi" del campionato resta quindi solo la Roma - ci sarebbe la soluzione Manchester ma quello degli inglesi era più un sondaggio che un interessamento vero e proprio - che già da tempo ha individuato in Quagliarella il giocatore ideale da consegnare a Spalletti come rinforzo per tutto reparto avanzato.


 Soluzione, questa, che incontrerebbe il gradimento del giocatore che pochi giorni fa al Romanista ha dichiarato: «A chi non piacerebbe giocare nella Roma? Ci sono grandi campioni come Totti,De Rossi, Mancini, il gioco di Spalletti sarebbe l'ideale per me e poi il pubblico romanista è eccezionale». Roma piazza ideale per Quagliarella, quindi, che ha un ingaggio perfettamente in linea con i parametri della società giallorossa (guadagna una cifra abbondantemente al di sotto del milione di euro). Da superare c'è però la resistenza dell'Udinese, che ha puntato forte sul giocatore investendo 7.3 milioni per strapparlo alla Sampdoria. Il giocatore, nonostante le dichiarazioni di facciata, non è stato molto contento di come si è risolta la sua comproprietà e preferirebbe non rimanere a Udine per tentare il salto in una big. 


La Roma oltre al gradimento del giocatore ha dalla sua anche alcuni giocatori da inserire in una eventuale trattativa: oltre a Vucinic, che però potrebbe andare solo in prestito, ci sono Brighi, ma anche Faty e Aleandro Rosi. Non Curci, visto che oltre a De Sanctis tornerà alla base anche Handanovic. In più però la società giallorossa dovrebbe mettere sul piatto una cifra intorno ai 10 milioni. 


ilromanista.it

Giuseppe Stumpo