Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 17 Luglio 2019, ore 09:11

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Giuseppe Stumpo
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 258 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Luciano Spalletti vuole la Coppa Italia  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Spalletti: meritiamo la Coppa

Il tecnico giallorosso ritiene la Coppa Italia un passaggio fondamentale per coronare una stagione importante

Id Article:17691 date 9 Maggio 2007

Alcuni passi della conferenza stampa di Luciano Spalletti, tecnico della Roma, a Trigoria in vista della finale di andata di Coppa Italia di domani contro l'Inter, in programma alle 18 allo stadio Olimpico. Il tecnico parla degli avversari e del futuro di alcuni giocatori 


FINALE COPPA ITALIA - La Roma ha già aperto un ciclo per come si è comportata, però è giusto anche vincere e tenteremo di tutto per farlo. Il risultato finale, però, dipende da tanti fattori. L'importante è sviluppare quello che sappiamo fare.
FUTURO PIZARRO - Noi la spina dorsale della squadra la vogliamo mantenere, poi lo sviluppo delle trattative determinerà il resto.
SENSAZIONI - Se si crede di farcela, può succedere, se non si crede non si vince di sicuro. Quello che mi fa pensare in questa direzione ciò che i ragazzi fanno quotidianamente. Mi fa ben sperare la vittoria di Palermo dove abbiamo dimostrato di stare bene. Ce l'andremo a giocare, non credo comunque che loro dopo tanti festeggiamenti arriveranno morbidi a questa finale di Coppa Italia.
TONETTO - Si è allenato, è migliorato e sta bene. Andando a considerare l'ultimo periodo di attività sta bene. Pizarro ha sviluppato una seduta atletica corta, ha ancora dolore. Ci sarà da vedere.
PUNTO DEBOLE INTER - Loro sono una squadra fortissima,noi abbiamo delle nostre caratteristiche dobbiamo cercare di incastrarle nelle loro. L'Inter è quadrata, può determinare sempre il risultato di una partita. 


CHAMPIONS PER CHI VINCE LA COPPA ITALIA - E' giusto, anche per dare più importanza a questa competizione.
FINALE ALLE 18 - Bisogna attenersi alle regole, ci sono delle persone che hanno incarichi precisi e le dobbiamo rispettare. Dobbiamo essere i primi noi a dare segnali di crescita per poi far cambiare idea a chi decide.
PENALIZZANTE GIOCARE IL RITORNO A MILANO - E' una considerazione giusta, le statistiche dicono che la squadra che gioca il ritorno in casa, vince. Una finale unica? Sono d'accordo, sarebbe molto più bella e non ci sarebbe il discorso di andata e ritorno.
VALORE FINALE IN QUESTA STAGIONE - Ha un valore importantissimo. Anche se abbiamo compiuto tante fatiche e lavorato altrettanto, sarebbe importante per i miei ragazzi vincere e coronare una stagione già importante. Loro se la meritano più di tutti.
CURCI - Merita tanto, il futuro evidenzierà che in questa stagione ho avuto come dodicesimo un portiere importante. Gioca contro l'Inter? La formazione la dico domani. 


ilromanista.it


Giuseppe Stumpo