Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 08:59

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Alessio De Simone
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 31 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 4 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
sir alex ferguson  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Il Manchester ai suoi tifosi: " A Roma rischiate di essere aggrediti"

La società mette in guardia i propri supporters. Ferguson:"E' solo prassi"

Id Article:16959 date 3 Aprile 2007

Roma, Il fenomeno “hooligans” ha terrorizzato per più di 40 anni gli stadi di mezza Europa.
Soprattutto per questo ha fatto molto scalpore la lettera d'avvertimento recapitata ai tifosi del Manchester in procinto di partire per Roma.
La comunicazione, riportata per intero dal quotidiano britannico “The Sun”, dice: “Vi chiediamo di tutelare al massimo la vostra sicurezza. Evitate tassativamente la metropolitana per piazza Flaminio e il ponte Nenni, perché sono due percorsi abituali degli ultras verso lo stadio. potreste essere aggrediti"
Per rincarare la dose, il “Sun” ha ricordato di incidenti avvenuti lo scorso anno tra i tifosi giallorossi e quelli del Middlesbrough,in concomitanza con la sfida di Coppa Uefa.

Nella conferenza stampa pre-partita Ferguson,  tecnico dei Red Devils, ha giustificato questo tipo di accorgimento così: “Nessuna prevenzione nei confronti della vostra capitale. In ogni trasferta di Champions League mandiamo una lettera ai nostri tifosi per avvertirli degli eventuali punti di pericolo nella città ospitante. La lettera è stata preparata in collaborazione con la polizia: è una prassi consolidata

Probabilmente, se le società inglesi raccomandassero con la stessa solerzia ai propri tifosi di mantenere un comportamento civile, il fenomeno “hooligans” sarebbe gia stato sconfitto da parecchio tempo.


Alessio De Simone