Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 21:14

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Luigi Perrone
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 470 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 4 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Pizarro esulta dopo il gol  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Pizarro:”Alla Roma anche in futuro”

Il centrocampista cileno parla della sua avventura in giallorosso confermando di voler restare nella capitale anche il prossimo anno

Id Article:16593 date 15 Marzo 2007

Roma, “A Roma io e la mia famiglia stiamo d'incanto. Mi piace il clima, dopo anni a Udine e Milano è un paradiso e poi, diciamolo, quando arrivano i risultati un calciatore vive meglio”.
Sono queste le parole pronunciate da David Pizarro, in un'intervista rilasciata al quotidiano “Il Romanista”.

Prima di occupare questa posizione – dice ancora - ho cominciato da punta, poi trequartista con De
Canio. E poi Hodgson mi ha trovato questo ruolo davanti alla difesa. Ora non mi sposto da qui. In questo compito penso di poter migliorare e lo sto facendo
”.

Il giocatore cileno esprime il suo pensiero sul suo cartellino in comproprietà tra Inter e Roma:” Ho sbagliato ad accettarlo. Per un giocatore non è bello vivere in questa incertezza, senza sapere dove sarai l'anno successivo. Non sento da un po' il mio procuratore. Io mi sto preoccupando solo di giocare. Ma quando dovrò dire qualcosa sul futuro la dirò. Certo, qui sto bene. La società sa quello che voglio”.

La Roma è attesa da un periodo molto intenso,dopo la vittoria sul Lione è cresciuto l'entusiasmo intorno alla squadra:”E' stata la dimostrazione delle nostre potenzialità – afferma Pizarro - . Può aiutarci a capire quanto possiamo fare. Non abbiamo commesso neanche un errore quella sera. Quello deve essere il nostro modello.
Anche in campionato
– sostiene ancora il centrocampista giallorosso- potevamo tenere il passo dell'Inter, abbiamo perso punti stupidi. C'è molto rammarico. Abbiamo sbagliato noi, nell'atteggiamento. Proprio pensando alla partita di Lione, se giochiamo sempre così non perdiamo punti contro squadre tanto più scarse”.

Sui prossimi avversari di Coppa l'ex centrocampista dell'Udinese ha le idee chiare:”Il Manchester lo conosco bene - afferma -, sono un appassionato di calcio estero, guardo tutte le partite. Loro stanno un po' più su rispetto a noi. Ma Lione deve aver insegnato qualcosa. In Champions vogliamo continuare a sorprendere tutti”.





Luigi Perrone