Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 20 Marzo 2019, ore 22:27

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Voce del Direttore ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 634 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 1 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
La prima rete di Tavano in maglia giallorossa  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

La Roma torna a vincere

Roma-Reggina 3-0 2006-2007 Serie A
Tavano, Mexes e Panucci timbrano la vittoria sugli amaranto di Mazzarri

Id Article:16182 date 25 Febbraio 2007

Roma, Dopo due gare senza vittoria e senza segnare reti la Roma riesce a piegare una coriacea Reggina, ottimamente disposta in campo da Mister Mazzarri, con un 3 a 0 un po troppo severo. 

Come contro il Parma la Roma nella prima frazione di gioco ha sofferto la squadra ospite per poi riuscire a conquistare i tre punti nella ripresa, dilangando nel punteggio. 

La compagine giallorossa alle assenze annunciate di Chivu e Mancini (in campo al loro posto Ferrari e Wilhelmsson ) doveva rinunciare a Taddei, che colpito da una fastidiosa forma influenzale iniziava la gara dalla panchina sostituito da Tavano ma recuperava in extremis Totti, schierato dal primo minuto. 

Dopo il palo iniziale di Pizarro la Roma cominciava a far fatica a macinare gioco, Tavano sembrava un corpo estraneo e anche l'apporto dello svedese Wilhelmsson risultava meno incisivo del solito, mentre la Reggina dal canto suo si limitava a giostrare in contropiede con l'ex laziale Foggia e con Bianchi, nel complesso abbastanza isolato.
Quando poi i giallorossi arrivavano al tiro saliva in cattedra un altro ex romanista, il portiere Campagnolo, che si opponeva con bravura alle velenose conclusioni di Totti e Pizzarro.
Nella ripresa arrivava subito la rete del vantaggio romanista grazie al un tiro sbagliato di Totti che diventava un delizioso assist per Tavano che ritrovava il guizzo dei tempi d'oro e trafiggeva imparabilmente Campagnolo realizzando così la sua prima rete in giallorosso.
Spalletti che comunque non aveva visto l'attaccante campano particolarmente reattivo e aveva gia deciso di sostituirlo con Taddei, Totti discute con Campagnolo a fine partita  
(Premi per la FOTO Ingrandita) aspettava 5 minuti e poi gettava nella mischia Taddei che con una spettacolare conclusione sfiorava subito la rete del raddoppio che comunque arrivava pochi minuti dopo su azione di calcio d'angolo: imperioso stacco di Mexes e Roma in vantaggio per 2 a 0. 

Sul doppia vantaggio era bravissimo Doni a negare alla Reggina di tornare in partita opponendosi efficacemente alle conclusioni di Amerini, Bianchi e Lucarelli.
Al 38' della ripresa l'episodio su cui avremo modo di sentir parlare per tutta la settimana: Totti si procurava un calcio di rigore e andava a batterlo. Campagnolo gli diceva qualcosa e al momento del tiro è fortunato ad intuire la direzione a parare il tiro. Il Capitano romanista però non gradiva e da qui nasceva un poco simpatico scambio di battute che continueranno fino nel sottopassaggio. 

Per Totti comunque tra campionato e coppe è il sesto rigore sbagliato nella stagione ma Spalletti a fine partita si è affrettato a chiudere ogni discussione ribadendo che il primo rigorista resta Francesco Totti.
La terza rete però arriva a meno di 5 minuti dallo scadere: ottimo assist di Vucinic, subentrato pochi secondi prima a Wilhelmsson, per Panucci che doveva solo appoggiare in rete.
Il piglio sembra essere quello di sempre ma alla fine oggi la Roma ha mostrato un eccessivo nervosismo, ingiustificabile per esempio a fine partita quando ormai si era sul 3 a 0.
 
Speriamo che la vittoria funga da corroborante per i prossimi impegni, soprattutto in vista della partita che tutti i tifosi attendono, il ritorno in casa del Lione.






Antonio Dir. Delle Site