Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Giovedi 19 Settembre 2019, ore 08:45

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 328 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 11 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Doni guarda il pallone insaccarsi alle proprie spalle  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

“Doni sta bene a Roma”

Il procuratore dell’estremo brasiliano della Roma conferma la voglia di Doni di restare a Roma

Id Article:13268 date 14 Ottobre 2006

Roma,
Dopo un anno vissuto in competizione con Gianluca Curci, Doni è ora il "custode" titolare della porta giallorossa. Il rinnovo del suo contratto era diventato una telenovela (cosa che succede un pò troppo spesso a Trigoria in sede di mercato) lo scorso anno. Ma ora il giocatore ha sposato appieno la causa giallorossa.
“Inter, Milan, Barcellona e Manchester sono interessate a Doni. Lui comunque è felice di essere a Roma, tanto che ha fatto venire qui anche la sua famiglia. L'anno scorso ci sono state discussioni perchè lui il primo anno era venuto ad una cifra quasi nulla e voleva un compenso da titolare della Roma. Comunque da entrambe le parti c'era la volontà di rimanere e l'accordo è stato trovato. Il merito è stato anche di Spalletti che crede molto in lui e ha preteso il rinnovo”. Così il procuratore di Doni,Mario Miele, ai microfoni di “Unico grande amore”, trasmissione in onda sulle frequenze di Teleradiostereo Sport.

Infine il procuratore ha consigliato un esterno alla Roma: “Se dovessi consigliare alla società un esterno per la fascia sinistra farei il nome di Leandro, che gioca nel Cruzeiro”.


Lorenzo D'albergo