Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 26 Agosto 2019, ore 02:19

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Basket , SkSoggetto:Virtus Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Pietro Vultaggio
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 128 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 2 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Obinna Ekezie al tiro in Gara 3  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Un sold out per impattare

Virtus-Benetton gara4, pochissimi biglietti rimasti per sostenere Bodiroga&C. nella serie che li vede sotto 2-1

Id Article:11470 date 8 Giugno 2006

Roma, Tutto esaurito. E' ciò che si preannuncia per stasera 8 giugno 2006 (diretta Sky Sport 2 alle ore 20:30) in occasione di gara4 della serie di semifinale tra Lottomatica Virtus Roma e Benetton Treviso, in programma al PalaLottomatica. Erano rimasti infatti soltanto 300 biglietti dei 10500 disponibili (200 di terzo anello e 100 di tribuna centrale) alle ore 19, il che fa presupporre che, in queste ore, proprio quei tagliandi possano essere già stati bruciati.
Il PalaEur pieno come non lo si vedeva dai playoff dell'anno scorso potrebbe essere un'importantissima iniezione di fiducia per la formazione di coach Svetislav Pesic, che è sotto per 2-1 dopo le prime tre gare, in cui si è sempre rispettato il fattore campo. L'impressione, però, è che la sfida si sarebbe potuta avvicinare sotto ben altri auspici, vista l'orrenda prestazione della Benetton al PalaVerde in gara3, situazione non sfruttata da un'altrettanto irriconoscibile Lottomatica, e in cui a lottare fino alla fine è stato il solo Hawkins, autore di 22 punti con 8 rimbalzi, 2 recuperate e 2 assist.
Si aspetta il pronto riscatto di Dejan Bodiroga. Il campione serbo ha infatti segnato soltanto cinque punti a Treviso, la peggior prestazione dell'anno in termini di punteggio. Difficile che detto riscatto non arrivi, anche perché le volte in cui Bodiroga ha giocato male, ha regolarmente cercato di compensare immediatamente. Questo è accaduto, per esempio, in gara2 con Siena, quando ha messo a segno 24 punti dopo averne fatti solo 9 al PalaSclavo.
Oltre a Bodiroga, è attesa anche una rinnovata precisione dall'arco dei tre punti, dal quale Roma non si è certo distinta in terra veneta. 3/17 (17,6%) non è certamente una percentuale da squadra che aspira alla finale.
Dall'altra parte, è lecito attendere un Marcus Goree voglioso di riscatto, dopo esser stato molto limitato in gara3, con soli 4 punti in 36 minuti (quarta peggior prestazione stagionale). Ma non va dimenticato che anche Bargnani vorrà finalmente mostrare al pubblico della sua città natale tutto il repertorio di movimenti che lo ha portato ad essere una tra le prime scelte sicure nel prossimo draft NBA. Nel complesso la squadra, guidata anche da Siskauskas, Zisis e Nicholas, saprà rendersi pericolosa, soprattutto con l'istinto killer che, ogni tanto, scorre nelle vene del trio.

In casa Lottomatica c'è però tranquillità e Pesic è fiducioso, in particolare per l'apporto che in questa gara, decisiva per le sorti della squadra, sarà in grado di fornire il pubblico.
Dall'altra parte, Treviso ha ricevuto gli incoraggiamenti di Ettore Messina, che dalla panchina le ha dato soddisfazioni non indifferenti prima di affrontare con successo l'avventura del Cska Mosca, culminata con la conquista dell'Eurolega ai danni del Maccabi Tel Aviv.
Dunque, una gara4 che potrebbe allungare la serie o chiuderla qui. I tifosi capitolini daranno tutto il loro sostegno. La speranza è di vedere un ritorno di Bodiroga ai livelli che gli competono. Stessa cosa per Vlado Ilievski, anche lui non brillante a Treviso. E che chi ha fatto bene continui a farlo. L'attesa sarà breve.


TABELLONE SEMIFINALI

2 Climamio Bologna
1 Carpisa Napoli
(91-89 dts; 89-78; 83-58)

1 Lottomatica Roma
2 Benetton Treviso
(85-77; 70-67; 63-55)

Pietro Vultaggio