Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Giovedi 19 Settembre 2019, ore 14:38

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Lorenzo D'albergo
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 328 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 11 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Nella foto: De Rossi con la maglia della nazionale
(Premi per la FOTO Ingrandita)

I giallorossi al Mondiale

Chi vedremo in Germania?

Id Article:11349 date 14 Maggio 2006

Roma,

Manca poco meno di un mese al mondiale e sono state già diramate le convocazioni ufficiali per molte delle nazionali partecipanti al Mondiale. Ma quali giallorossi vedremo in Germania?

E' dell'ultima ora la notizia dell'esclusione di Philippe Mexes dai 23 galletti che parteciperanno ai Mondiali. La notizia non può che stupire chiunque abbia seguito le vicende del biondo difensore giallorosso. Una stagione al top, tra record e prestazioni da 8 in pagella. La sua esclusione dalla rosa francese sembra al momento inspiegabile.

Sarà in campo, con la maglia del ghana, Kuffour che, nonostante una microfrattura al piede che lo costringerà a saltare l'ultimo impegno di campionato, non è a rischio per i Mondiali. Ci sono ampie possibilità di vedere anche Cufre in Germania, già convocato per lo stage pre-Mondiale dal C.t. argentino Pekerman. Resterà a casa Panucci, da sempre in pessimi rapporti con Marcello Lippi.

 

 

Vestiranno invece l'azzurro De Rossi e Totti. Probabilmente sarà convocato anche Perrotta,protagonista della scalata al record delle undici vittorie consecutive. A questo punto Lippi potrebbe pensare anche di riproporre il modulo di Spalletti anche in nazionale.

 

 

Discorso a parte per Amantino Mancini. Un giocatore con le sue qualità tecniche sarebbe titolare in qualsiasi nazionale del mondo, ma purtroppo in Brasile la concorrenza in attacco è agguerritissima, tanto che, pur di giocare in maglia verde-oro, Amantino sarebbe disposto a giocare da terzino, quale riserva di Cafu. Ma l'esperimento falli durante l'ultima Coppa America ed inoltre in quel ruolo già ci sono Cafu, il "galactico" Cicinho e il blaugrana Belletti. Insomma Mancini sembra avere pochissime possibilità di partecipare a questa rassegna tanto importante quanto affascinante.

 

 

La speranza dei tifosi romanisti è quella di rivivere una finale come quella di Francia '98, finale dove la Roma era ben rappresentata. Tra i 23 di Francia e Brasile c'erano ben tre romanisti: Candela, Aldair e Cafu. Per rivivere una situazione similem, in finale dovremmo vedere l'Italia. Quindi... in bocca al lupo ragazzi!



Lorenzo D'albergo