Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 16:54

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Dichiarazioni Post partita , SkSoggetto Dichiarante:L.Spalletti ,
,
a cura di Federico Formica
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 281 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 14 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Spalleti, l'allenatore dell'Udinese
(Premi per la FOTO Ingrandita)

 Inutile fare calcoli se sprechiamo queste occasioni

Chievo-Roma 4-4 2005-2006 Serie A
Spalletti è deluso dal mancato aggancio alla Fiorentina

Id Article:11238 date 30 Aprile 2006 Dichirazione di: Luciano Spalletti

Roma, Luciano Spalletti riflette i sentimenti di molti romanisti, se non tutti. Rimpianto, delusione. Dopo il pirotecnico pareggio di Verona con otto gol e la sconfitta della Fiorentina a Palermo, la Roma ha rosicchiato un punto ai viola. Ma potevano essere tre se i giallorossi non avessero subito un'altra rimonta. Ecco il tecnico toscano: "Abbiamo buttato un'occasione importante, c'è poco da dire. Avevamo preparato bene la gara, avremmo anche meritato di vincere. Purtroppo il calcio è questo, alla fine è arrivato un pareggio che lascia l'amaro in bocca".
Spalletti insiste sui tanti gol subiti nelle ultime due trasferte: "E' inutile fare calcoli sulle altre squadre se poi non si vince. I ragazzi meritavano qualcosa di più però non riesco a capire quei momenti che si concedono all'avversario,gli avversari ci castigano ogni qual volta concediamo qualcosa".
E adesso? Chiaramente Spalletti deve guardare avanti: "Dobbiamo giocare bene le ultime due partite che ci restano, nel rispetto del pubblico e del calcio in generale. Se ci sarà Totti? Ci sono delle possibilità importanti e ci speriamo, oggi però Francesco non c'era e mi dispiace per quanto lasciato qui".

Federico Formica