Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 20:43

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,

a cura di Giampaolo Virga

Zago: “Julio Sergio è un numero uno completo”

L’ex difensore giallorosso descrive il portiere brasiliano in prova a Trigoria

Id Article:11127 date 15 Aprile 2006

Roma, In questi giorni si è parlato molto del rinnovo contrattuale di Doni che ha prolungato fino al 2009 il rapporto con la Roma. Tuttavia a Trigoria si sta allenando un altro portiere brasiliano, Julio Sergio Bertagnoli, estremo difensore della Juventude ed ex compagno di squadra di Doni. Julio Sergio è in prova a Trigoria e la sua presenza nel centro sportivo giallorosso è stata caldeggiata da Antonio Carlos Zago, ex difensore scudettato, rimasto legato alla Roma come consigliere di mercato per quanto riguarda il Brasile. “Doni ha meritato questo rinnovo” – spiega Zago – “Secondo me ha giocato molto bene in questo campionato diventando il portiere del record. Ha dimostrato sicurezza e si è conquistato la fiducia dei compagni e dell’allenatore. Niente male per essere il suo primo anno in Italia. Può giocare ancora molti anni fra i pali della Roma”. Ed ecco invece il profilo dello sconosciuto Julio Sergio: “E’ un grande portiere” – dice l’ex difensore dello Scudetto – “Ha più esperienza di Doni e ha sempre fatto bene qui in Brasile sia con il Santos che con la Juventude. E’ stato vicino anche alla Nazionale,poi, un anno e mezzo fa, si è fatto male al ginocchio e non è stato più convocato. Ma ora sta benissimo. E’ un numero uno completo, molto sicuro fra i pali, bravissimo con i piedi. Ha voglia, trasmette entusiasmo, sa fare gruppo, è un ottimo elemento anche a livello di spogliatoio, è una brava persona. Tutte caratteristiche che piacciono molto allo staff tecnico della Roma. Spero che sarà tesserato presto, è un affare. E’ bravo, serio, all’altezza e comunitario. Poi deciderà Spalletti. Comunque, fammelo dire, sono contento che la Roma mi stia dando tanta fiducia, io cerco di ricambiare al meglio”. Antonio Carlos Zago attualmente sta ultimando la carriera in Brasile ma sta scontando una condanna per razzismo: “Una brutta storia, ora pagherò una multa e poi tornerà tutto come prima”

Giampaolo Virga