Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 09:12

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,
,
a cura di Francesco Conti
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 286 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 3 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Philippe Mexes zittisce la nord dopo la vittoria nel derby  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Mexes: "Non basta un pareggio a fermarci"

Il centrale difensivo della Roma esprime la sua fiducia nonostante la serie interrotta di vittorie e rilancia: "C'è tanta voglia di ripartire"

Id Article:10810 date 6 Marzo 2006

Roma,

Philippe Mexes, anche ieri sera uno dei migliori in campo della Roma, è tornato sul pareggio con l'Inter che ha interrotto la serie di vittorie consecutive della Roma che si è fermata ad 11, comunque record assoluto nel campionato italiano.

 

Fiducioso e spavaldo sul futuro, Mexes esprime ai microfoni del TG5 la sua convinzione il suo ottimismo rassicurando i tifosi per il prosieguo della stagione: "Stiamo bene fisicamente e non sarà certo il pareggio con l'Inter a fermare questa Roma.  E' stato un pareggio un po' strano - confida il difensore della Roma - ma si tratta sempre di un punto ottenuto contro una squadra che ha dimostrato molto in questo campionato. Noi abbiamo fatto un grande primo tempo ma forse abbiamo sofferto troppo negli ultimi venti minuti e infatti abbiamo pagato."

 

Deluso e amareggiato per il gol di Materazzi arrivato nel finale: "Subire un gol alla fine è sempre fastidioso, ci son rimasto male anche perché poi a segnare è stato un difensore..."

 

Mexes è stato sicuramente uno dei migliori sia ieri ma anche in tutte le 11 gare vinte dalla Roma che hanno sancito il record storico italiano di vittorie consecutive. "Cosa rimane degli 11 successi di fila? Sicuramente ogni partita con tutte le emozioni mi rimarranno dentro perché siamo riusciti a riprenderci alla grande dopo un periodo difficile che abbiamo avuto ad inizio stagione e abbiamo ottenuto un record importante per merito di tutti,dalla società alla squadra. C'è grande soddisfazione per quello che abbiamo fatto e c'è altrettanta voglia di ripartire - continua Mexes - questa Roma non si fermerà più."

 

Voglia di vincere dunque a partire dalla gara di Uefa in Inghilterra: "Il pareggio non è una sconfitta e dobbiamo ripartire subito, questo è l'importante; ora c'è la Coppa uefa contro il Middlesbrough, poi la Coppa Italia e di certo non vogliamo mollare per il quarto posto in campionato".

Mexes sgombra poi i dubbi di chi è perplesso sulla tenuta fisica dei giallorosso, parsi un po' stanchi nelle ultime uscite, che sono impegnati su 3 fronti: "Fisicamente stiamo bene e comunque non c'è problema - scherza Mexes - vorrà dire che andremo dal benzinaio a mettere più carburante"



Francesco Conti