Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 17 Luglio 2019, ore 09:17

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,

a cura di Elisabetta Carucci

Montella esulta abbracciato da Totti
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Montella pronto a far vincere la Roma con i suoi gol

L'attaccante romanista, sulla scia dell'undicesima vittoria consecutiva della Roma, esprime ottimismo in merito alle prossime sfide in programma.

Id Article:10755 date 28 Febbraio 2006

Roma, "Questo gruppo è più unito di quello che ha vinto lo scudetto". Esordisce così Vincenzo Montella ai microfoni di Tempo di Lupi, trasmissione dell'emittente romana SpqRadio. Non ancora del tutto risolti i problemi alla schiena che lo hanno tenuto a lungo lontano dai campi di pallone, l'attaccante romanista appare oggi in forte ripresa fisica e carico di sano ottimismo. Buone anche le prestazioni dl giocatore nelle gare disputate contro il Bruges e la Lazio, unica mancanza la firma del gol: "Domenica forse ho fatto un passo indietro rispetto a giovedì ma credo sia normale perché giocare improvvisamente due partite vicine non era facile. Ma con una settimana di riposo credo che potrò essere più lucido. Adesso c'è subito l'Inter". Dopo l'undicesima vittoria consecutiva il club giallorosso entra di diritto nella storia del campionato: "Questo record - prosegue l'atleta - è un traguardo che abbiamo scoperto pian piano: credo che sia nato in ritiro,nello spogliatoio e grazie a quello che ognuno di noi ha saputo conferire a questo gruppo. L'anno dello scudetto, invece, ci si aspettava che quella squadra potesse e dovesse vincere per forza". Pioggia di elogi anche per il mister: "Non vorrei passare per ruffiano, ma io non ho mai avuto un tecnico in grado di sviluppare gli allenamenti come Spalletti. E poi riesce a leggere la partita dalla panchina come non ho mai visto nessuno". Campionato a parte, sono due gli altri obiettivi della Roma: "Non bisogna escludere niente - conclude Montella - continuiamo a giocare come sta succedendo ultimamente. Al di là delle vittorie si vede che affrontiamo gli impegni con gioia e divertimento".    

Elisabetta Carucci