Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 20 Marzo 2019, ore 10:14

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Voce del Direttore ,
,
a cura di Antonio Dir. Delle Site
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 1747 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 13 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato

Id Article:1062 date 24 Maggio 2003

Roma, Una stagione mediocre terminata nel modo peggiore. Una sconfitta senza onore a coronamento di un campionato incolore. E' vero che nella Roma c'erano tante assenze importanti, e chi è andato in campo non godeva certo di ottima salute, ma questa non può essere un'attenuante per una prestazione senza orgoglio e senza cuore.....propria da "mercenari" come ha cantato più volte la curva.
Il clima è quello da ultimo giorno di scuola, e anche la giornata sembra essere ideale per una gita fuori porta; va da se che la voglia di giocare per alcuni rimanga negli spogliatoi insieme al carattere a alla grinta, doti che nel campionato appena concluso sono venute meno parecchie volte. E' poi l'ultima gara di campionato con la casacca giallorossa per Santos Aldair do Nascimento, detto Pluto, che dopo 13 lunghe stagioni si congeda definitivamente dal pubblico dell'Olimpico, prima della festa di addio organizzata per lui il 2 giugno alle 20,30.
La Roma inizialmente sembra voler premiare i suoi fedelissimi ed infatti nei primi dieci minuti a tirare in porta sono solo i giallorossi. Dall'Atalanta, che praticamente si giocava la permanenza nella massima serie, ci si aspettava facesse la partita della vita con il coltello tra i denti, ma per i primi venti minuti di azioni offensive...nemmeno l'ombra.
Succedeva però che su un velleitario tiro (forse il primo verso lo specchio della porta) dalla distanza di Zenoni il pallone colpiva Doni e, cambiando traiettoria, si andava ad infilare nell'angolo opposto a dove stava andando Pelizzoli.
Al primo svantaggio la Roma sembrava reagire bene, in particolar modo con Totti, l'unico a lottare fino alla fine, ma sopratutto grazie al talento dal giovane De Rossi autore del colpo di testa che frutterà ai capitolini la rete del momentaneo pareggio. I bergamaschi accusavano il colpo,ma la squadra di Capello non riusciva ad approfittarne e quindi si andava all'intervallo con il punteggio di 1 a 1.
Nella ripresa erano gli atalantini ad abbozzare una certa pressione ma nulla di più, e la partita sembrava incanalarsi tristemente sul "viale" del pareggio. Ci pensava però Dellas con uno sciagurato colpo di testa a mettere in movimento l'ex Gautieri che,entrato solo soletto in area, depositava nel sacco la rete del 2 a 1.
Per restare fedeli a quanto fatto in Coppa Italia con il Milan.......su un tale punteggio la squadra staccava la spina e smetteva di giocare. Gli unici che non ci stavano erano i soliti De rossi e Totti ma la pochezza della reazione romanista non faceva altro che favorire gli orobici a mantenere fino alla fine un risultato che vuol dire spareggio con la Reggina per restare in serie A.
Stendendo un velo pietoso sui giocatori, specie quelli subentrati nella ripresa, una menzione d'onore se la merita l'immenso Aldair, che con le lacrime agli occhi, decideva di salutare tutto lo stadio e di andare sotto la curva Sud a regalare la sua maglia strappando a tutti i presenti un commosso e sincero applauso di ringraziamento e distogliendo quindi l'attenzione da una contestazione che ormai aleggiava prepotentemente nell'aria.
In conferenza stampa Capello dirà che questa Roma di più non poteva fare, che le condizioni generali erano pessime e in base a queste premesse ottenere di più sarebbe stato impensabile. Complimenti don Fabio, con la sua pazienza e con la sua intelligenza è riuscito ad ammansire anche i giornalisti più battaglieri, se poi queste sue doti riuscissero anche a far vincere alla Roma qualche cosa, allora avrebbe ragione Sensi se, come sembra stia facendo, decidesse di orientare la campagna acquisti nel segno del risparmio.




Antonio Dir. Delle Site