Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Venerdi 23 Agosto 2019, ore 09:03

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Punto Giallorosso ,

a cura di Jacopo Lualdi

Il consueto girotondo con cui i giocatori della Roma festeggiano la vittoria<br /><br /><br /><br />  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

L'elisir dell'eterna giovinezza

Continua il momento magico della Roma, ma quanto può durare ancora?

Id Article:10597 date 14 Febbraio 2006

Milano,

Nove vittorie consecutive. Chi mai l'avrebbe detto ad inizio 2006 che l'addio di Cassano sarebbe stata tanto gioviale per la Roma del più imminente futuro? Forse sarà sbagliato trovare il merito di tante vittorie nella partenza di Cassano, e per non ridimensionare i meriti dei giallorossi è più giusto vedere questa sorprendente serie positiva come una semplice casualità, una strana combinazione che non c'entra nulla col nuovo titolo di "galactico" del Pibe de Bari. Ma questa è una casualità che a noi romanisti piace da matti!

A Trigoria si respira aria nuova, e come per miracolo anche un "capelliano" come Amantino Mancini sembra essersi convertito alla fede "spallettiana", soprattutto dopo le ultime parole di elogio che il brasiliano ha rivolto al mister. La Roma ha pienamente superato la crisi di metà stagione ed è ripartita al giro di boa con un obiettivo assoluto: ritornare una grande. Ora,però, arriverà il difficile, con la UEFA e il derby del 26, la vera prova del nove per confermare di essere una grande. Ma, se potrebbe sembrare che i giocatori abbiano assunto, insieme al panettone, un elisir che ridona giovinezza e vigore, oggi c'è già chi, vedendo la prestazione di Siena nel primo tempo, pensa che la boccetta stia per finire...La forza, si vede in campo, c'è ancora: gol come quello di Danielino De Rossi non vengono per caso, senza aggiungere che sono di rientro dal pit-stop titolari come Montella e Kuffour. Club Bruges, Empoli e soprattutto Lazio sono avvisate.



Jacopo Lualdi