Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Mercoledi 17 Luglio 2019, ore 08:32

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Dichiarazioni Post partita , SkSoggetto Dichiarante:L.Spalletti ,
,
a cura di Federico Formica
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 281 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 14 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Primo piano del mister Luciano Spalletti  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Spalletti in polemica con Sky

Roma-Cagliari 4-3 2005-2006 Serie A
 Parliamo della nostra rimonta, non dell arbitro

Id Article:10533 date 8 Febbraio 2006 Dichirazione di: Luciano Spalletti

Roma, Sugli schermi della colosso satellitare Sky, il dopopartita dedicato all'intervista di Spalletti torna a somigliare più ad un campo di battaglia che ad un salotto televisivo.
La prima puntata fu Udinese-Roma. Mancini aveva appena disputato una splendida gara regalando la vittoria ai giallorossi e Spalletti si infuriò con la conduttrice, più interessata alla prestazione del brasiliano in ottica mercato che non in chiave romanista. "Parliamo di come gioca bene questa Roma, piuttosto", aveva tuonato il tecnico.
Stasera a Spalletti è toccato il bis: incalzato da Ilaria D'Amico e da Massimo Mauro, la prima ironica "Spalletti dovrà ammettere qualcosa, stasera", l'altro sdegnato per il primo rigore concesso alla Roma "Un errore tecnico molto grave, Totti non trova l'appoggio e scivola, rigore inesistente", il tecnico ha replicato duramente.   "Visto che la mettiamo su questo piano, voglio andare a rivedere tutti gli episodi di questa partita. Nel primo tempo su un nostro calcio d'angolo c'è una trattenuta netta nei confronti di Totti. Questo non lo avete visto? E ancora sul tiro da fuori area di Perrotta c'è un braccio di un difensore del Cagliari che si sposta dal corpo,colpendo il pallone. A me non piace fare la moviola in diretta- precisa Spalletti- ma se parliamo di un episodio dobbiamo anche fare il quadro completo. I due rigori? Sul primo non è che Totti cerchi l'appoggio: è proprio trattenuto e le immagini sono chiare: la maglietta si stira. Per quanto riguarda il secondo è del tutto lampante il fallo che riceve Alvarez".   Spalletti vorrebbe parlare solo di calcio, di Roma, della "sua" Roma: "Parliamo invece di questa ottava vittoria, un record importante per questa società, meritatissimo. I ragazzi hanno reagito alla grande a tutte le difficoltà, perché già venire a giocare in uno stadio vuoto non è il massimo. C'era un'atmosfera sfavorevole. Altre difficoltà ce le ha date il Cagliari perché gioca un buon calcio. A me è piaciuto molto il modo in cui i giocatori hanno reagito, arrivando ancora una volta a vincere".
Nel clima ben poco disteso, quasi non si era notato che Spalletti ha appena demolito il record di vittorie consecutive in campionato. La Roma 2003-04 di Capello si fermò a sette, la Roma spallettiana è già a otto.

Federico Formica