Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 22 Luglio 2019, ore 21:08

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,

a cura di Silvia Capezzali

Cassano fotografato dal quotidiano spagnolo Marca
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Caso Cassano: un ciclone di commenti.

La cessione di Cassano apre le prime pagine di tutti i quotidiani sportivi e continua ad alimentare voci e polemiche.

Id Article:10145 date 5 Gennaio 2006

Roma,

L'infinita telenovela di Antonio Cassano che ha appassionato Roma e dintorni negli ultimi mesi ha trovato la conclusione con il passaggio dell'ex idolo giallorosso al Real Madrid. Commenti e polemiche riguardo il suo trasferimento e le sue prime dichiarazioni da madridista non sembrano trovare nemmeno un accenno di pausa. Riguardo il suo trasferimento, ieri sono intervenuti, tra i tanti, anche Mexes e Rivera. Il difensore francese ha commentato con amarezza l'addio al talento barese. "Abbiamo perso un grandissimo giocatore che spero a Madrid riesca ad ottenere importanti vittorie adeguate alla sua grande classe. Noi andremo avanti con le nostre forze, ma mi sento di smentire le voci che parlavano di un ambiente turbato dalle vicende di Antonio,lui ha sempre lavorato bene anche se alla fine era un pò isolato.". Rivera ha, invece, analizzato l'impatto che Cassano potrebbe avere con il Real Madrid. "Cassano è indubbiamente un grandissimo talento ma a volte per raggiungere risultati importanti occorre costruire una squadra adeguata attorno a questi giocatori e il Real, finora, non si è dimostrato all'altezza. Se la squadra prosegue in questo modo la stagione Cassano potrebbe essere coinvolto nel fallimento generale. Roma poteva rappresentare per Antonio l'ambiente ideale per affermarsi con successo ma evidentemente le incomprensioni con il resto dello spogliatoio e con la società non erano di facile risoluzione.".



Silvia Capezzali