Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Martedi 23 Luglio 2019, ore 08:58

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Calcio , SkSoggetto:Roma , Tipo Articolo:Mondo Giallorosso ,

a cura di Giampaolo Virga

Cassano veste la maglia del Real Madrid (fotomontaggio)
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Cassano a Real Madrid Tv: “Avrei voluto giocare nel Real insieme a Totti”

Le prime parole madridiste del talento di Bari Vecchia

Id Article:10141 date 4 Gennaio 2006

Roma, Antonio Cassano è a Madrid. Antonio Cassano torna a parlare e lo fa, senza troppe polemiche, davanti alle telecamere di Real Madrid Tv a distanza di dieci mesi dall’ultima intervista in televisione. “ Vorrei giocare al più presto per aiutare questa squadra ad ottenere tutti i titoli che ci sono ancora in gioco quest’anno. Sognavo di giocare con la maglia del Real Madrid sin da bambino. Ho sempre sognato di giocare nella squadra più forte del mondo e questo sogno oggi è diventato realtà”. Queste le prime dichiarazioni madridiste di un Cassano apparso sereno e sorridente che si lascia scappare anche una piccola confessione: “Sognavo un giorno di poter giocare con Totti nel Real Madrid. Anche per questo motivo è molto importante per me questa avventura che sto per intraprendere, perchè si realizza un grande desiderio che ho sempre avuto. Sono molto felice”. Alla domanda di rito “perchè hai scelto Madrid?”, Totò ha risposto senza indugi: “Perchè avevo tanta voglia di giocare al Real Madrid? Ma è chiaro, perchè è la migliore squadra del mondo, che ha vinto contro tutte le squadre. Perchè questo è un club speciale. A chiunque domandi: dove ti piacerebbe giocare? Ti risponde: nel Real, perchè è la squadra più forte del mondo. Che cosa può dare Cassano al Real Madrid? Devo parlare con molto rispetto perchè è difficile convincere un pubblico tanto esperto. E' una grande responsabilità portare questa maglia; è tanto importante giocare nel Real Madrid che mi assumo quest’onere con un misto di allegria e responsabilità”. Un Cassano quindi allegro e propositivo: “Quale è la mia posizione ideale in campo? Non ho nessun problema,giocherò dove l’allenatore deciderà di mettermi. Se posso portare allegria? Credo di si. Sono un giocatore al quale piace molto essere leader quando gioca, mi piace trasmettere alla gente il mio stato d’animo”. Dopo Capello e Panucci, Antonio Cassano sarà il terzo italiano a militare nel Real Madrid: “ Tutti i giocatori italiani sarebbero onorati di giocare qui. Sono fortunato di potere giocare con il Real, una squadra dove tutti vorrebbero stare. Anche gli allenatori. Capello lo ha fatto”. Infine anche gli obiettivi sembrano essere molto chiari: “Quest’anno possiamo vincere tutto, perchè abbiamo la squadra più forte del mondo. Sono convinto che se giocheremo bene potremo aspirare a vincere tutto. E' stato tutto molto intenso, con tanti giornalisti qui e a Roma, ma è andato tutto molto bene, sono stato tranquillo in ogni momento. Se desidero giocare? Si, ho molta voglia di scendere in campo”. Sulla Roma nessun accenno. Cassano sarà ufficialmente presentato dal Real Madrid oggi alle ore 13.

Giampaolo Virga