Comandi

Immagine logo sito
Issue793 del 07/07/2018 Year: 2018 ID: 2 Lunedi 19 Agosto 2019, ore 20:25

, Home Page (Sommario) Manda un email all'autore , Elenco Skede Soggetti per , Tipo Skeda Soggetto:Vecchie Glorie ,

a cura di Tonino Bernardi

Logo Skeda Soggetto

Vecchie Glorie : Muller Gerd

Data di Nascita: 3 Novembre 1945 Luogo: Monaco di Baviera Nazione: Germania
Ruolo: Attaccante

Soprannome : Der Bomber

Nascita Luogo : Nordlingen, vicino Monaco

Nascita Varie : Cresciuto nella squadra della sua città, il Nordlingen, Gerd Muller arrivò al Bayern Monaco nel 1964 e ben presto entrò a far parte della prima squadra, insieme a due campioni del calibro di Sepp Meier e Franz Beckenbauer. Nel 1966 fece il suo esordio nella nazionale tedesca, di cui sarà il centravanti fino alla vittoria dei Mondiali del 1974, decisi proprio da un suo gol nella finale con l'Olanda, giocata davanti ai suoi tifosi. "Der Bomber" giocò col Bayern fino al 1979 quando dopo essere stato sostituito per la prima volta, fu ceduto agli americani del Fort Lauderdale Strikers e negli Usa finì la carriera; gli anni successivi furono i più difficili, finché all'inizio degli anni '90 non tornò al suo Bayern, entrando a far parte dello staff tecnico.

Esordio in Nazionale : 1966: Turchia-Germania (amichevole)

Il suo rapporto con la Nazionale : Gerd Muller vanta con la maglia della Germania Ovest 62 presenze e 68 gol(record tedesco), di cui 14 nelle fasi finali dei Mondiali (record da poco battuto da Ronaldo, arrivato a 15). Primo agli Europei in Belgio nel 1972; Primo ai Mondiali in Germania nel 1974, col gol decisivo in finale; Terzo ai Mondiali in Messico nel 1970, di cui fu Scarpa d'Oro con 10 gol. Lasciò la nazionale a 28 anni, proprio dopo la vittoria nei Mondiali vinti in Germania nel 1974.

Altezza : 1,74

Peso (in Kg) : 74

Caratteristiche Tecniche : Il nome Gerhard "Gerd" Müller è tuttora sinonimo di attaccante d'area per eccellenza tanto che diversi incredibili record di "Der Bomber" rimangono a tutt'oggi imbattuti. Muller era basso e tarchiato e nonostante la tecnica non eccellente, era implacabile in area di rigore e segnò sempre valanghe di gol.

Rassomiglia : Tanti attaccanti hanno un grande fiuto del gol, ma è veramente difficile trovare nel calcio moderno un attaccante con le sue caratteristiche e che segni valanghe di gol, pur non avendo un grande fisico o una grande tecnica

Schema Gioco : Centravanti d'area, assolutamente a disagio in altre situazioni se non nella finalizzazione.

Aneddoto : Nel 1962/63, nelle giovanili del Nordlingen TSV, Gerd Muller segnò la cifra incredibile di 180 gol, attribuendo la sua forza all'insalata di patate della madre. Quando fu ingaggiato dal Bayern Monaco, nel 1964, l'allenatore Cajkovski all'inizio rideva della strana costituzione dell'attaccante, lanciandogli frecciatine del tipo: "Cosa dovrei fare con un sollevatore di pesi?" (le corte gambe di Müller su di un tronco piuttosto tozzo e con cosce massicce da 64 centimetri di circonferenza, gli davano effettivamente l'aspetto da sollevatore di pesi dell'Europa dell'Est). Gerd Muller, dopo un pò di iniziale panchina, fu lanciato titolare e si guadagnò subito i gradi di titolare a suon di gol, tanto che lo stesso Cajkovski iniziò a riferirsi a lui in modo più affettuoso, ribattezzandolo il "piccolo e grasso Müller", che divenne poi il grande "Der Bomber".

Le sue Dichiarazioni piu' Famose : Sempre legatissimo al suo club, diceva spesso :"Non si può aspirare a niente di meglio del Bayern" e a chi lo criticava dicendo che segnava solo gol facili e perché giocava in squadre fortissime, rispondeva: "Una partita di calcio non è mai facile, e i gol non si segnano mai comodamente".

AlboOro : Con il Bayern Monaco (dove arrivò dal Nordlingen TSV ed ha giocato dal 1964 fino al 1979, quando andò negli USA): 3 Coppe dei campioni (1974-1975-1976), 1 coppa delle Coppe (1967), 1 coppa Intercontinentale(1976), 4 Campionati tedeschi e 3 coppe di Germania. Fu 7 volte capocannoniere della Bundesliga e nella stagione 1971-1972 segnò addirittura 40 gol(record). In totale, vanta 427 presenze e 365 gol nella Bundesliga(record) e 74 presenze e 66 gol nelle coppe europee(record).

NazionalePres : 62

NazionaleGol : 68

Oggi : E' nello staff dirigenziale del Bayern Monaco dal 1992, cioè da quando vi fu chiamato dai soui vecchi amici e in particolare dall'allora tecnico Hoeness. Müller è stato anche uno dei dodici ambasciatori dei recenti Mondiali di Germania 2006.